• Media
  • venerdì 11 gennaio 2013

Il Guardian si è comprato il weekend

La nuova campagna pubblicitaria per le edizioni del fine settimana del giornale britannico

Il giornale britannico Guardian ha lanciato una nuova campagna pubblicitaria per promuovere le sue edizioni del fine settimana, il Saturday Guardian e l’Observer. Nel video molto ironico, girato sullo stile di un trailer di un film di azione (vi compare anche l’attore Hugh Grant), la voce fuoricampo dice che il Guardian ha acquisito i diritti sulla parola “weekend” (naturalmente non è così) e che lo ha reso un marchio di fabbrica insieme con il nome delle sue edizioni del fine settimana. Ne consegue che sono tutti obbligati a dire “Guardian and Observer Weekend” quando fanno riferimento al sabato e alla domenica.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.