• Sport
  • giovedì 10 Gennaio 2013

Il gol dell’anno

Lo ha segnato Miroslav Stoch, che ha vinto il Puskas Award assegnato dalla FIFA

Insieme al Pallone d’Oro, assegnato per la quarta volta consecutiva a Lionel Messi, due giorni fa la FIFA ha assegnato anche il premio per il gol più bello segnato nel 2012. Ha vinto questo gol di Miroslav Stoch, centrocampista slovacco del Fenerbahce, segnato in una partita del campionato turco contro il Gendlerbirligi. Gli altri gol finalisti – erano in tutto dieci – si possono vedere qui.

Il premio per il gol dell’anno si chiama Puskas Award ed è stato istituito dalla FIFA nel 2009. È intitolato a Ferenc Puskas, giocatore ungherese degli anni Cinquanta considerato tra i più forti attaccanti della storia, con 84 gol in 85 partite in nazionale e 514 in 529 partite di club. Il premio viene assegnato dai voti raccolti online su dieci gol, scelti dalla FIFA tra quelli segnati lungo l’anno solare con alcuni criteri: devono essere stati segnati in partite importanti, e più importante la partita meglio è; non devono essere frutto di fortuna o errori avversari; devono essere stati segnati nel corso di azioni corrette, senza falli o irregolarità. E devono essere belli, ovviamente.

L’edizione 2009 del premio è stata vinta da questo gol di Cristiano Ronaldo, l’edizione 2010 da questo gol di Hamit Altintop, l’edizione 2011 da questo gol di Neymar.

foto: Mustafa Ozer/EuroFootball/Getty Images