• Media
  • lunedì 3 dicembre 2012

“Un coso chiamato Marco Travaglio”

Il testo del comunicato del cdr del Giornale in difesa di Alessandro Sallusti

Il comitato di redazione del Giornale, l’organo che rappresenta sindacalmente i giornalisti della redazione, ha scritto un comunicato in risposta a un articolo di Marco Travaglio che definiva Alessandro Sallusti «direttore in un coso chiamato il Giornale».

Un coso chiamato Marco Travaglio ha scritto un articolo su un coso chiamato il Fatto Quotidiano dicendo che Alessandro Sal­lusti è «il direttore di un coso chiamato il Gior­nale , dunque convinto di essere un giornali­sta».

Qualcoso ci sfugge nella prosa di quel co­so chiamato Travaglio: il rispetto per le perso­ne, che siano Sallusti, i redattori del Giornale o i suoi lettori. D’altra parte, la parola «rispetto» non compare nei brogliacci delle Procure. E il suddetto coso non è in grado di farla propria.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.