• Mondo
  • mercoledì 7 novembre 2012

Le foto dopo la vittoria di Obama

Euforia e coriandoli a Chicago, tristezza a Boston e lacrime un po' ovunque

Le foto successive all’esito del voto degli Stati Uniti raccontano, come prevedibile, umori e stati d’animo e storie molto diverse. Ci sono quelle scattate a Chicago, dove i democratici hanno riunito i loro sostenitori, piene di commozione, euforia e gioia, e poi ci sono quelle di Boston, dove Romney e repubblicani hanno seguito lo spoglio, di tutt’altro tenore. E le altre sparse per il paese e per i vari comitati, che sono un altro gran pezzo della storia.

Le homepage di mezzo mondo sulla vittoria di Obama
La mappa elettorale degli Stati Uniti
Le prime pagine dei giornali americani

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.