• Mondo
  • venerdì 2 novembre 2012

I pollici di Obama

Nella comunicazione del presidente, e nella sua campagna elettorale, il gesto "thumbs up" è il messaggio più frequente

In una raccolta di curiosità relative alla campagna elettorale e alle elezioni presidenziali degli Stati Uniti, il sito della BBC ha sottolineato l’originale gesto di Barack Obama che ha aggiunto alla sua mimica un pollice proteso in avanti appoggiato sul pugno chiuso: una sorta di alternativa all’indice puntato, meno aggressiva.
Ma Barack Obama è un grande utilizzatore di pollici anche nella loro formulazione più tradizionale, quella detta dagli americani “thumbs up”, in apprezzamento, consenso o saluto. E le fotografie che gli sono state scattate in questi anni lo raccontano abbondantemente.

Tutte le mani di Monti