• Cultura
  • martedì 4 Settembre 2012

Venezia, le foto di martedì

Sono arrivati Isabelle Huppert, Ermanno Olmi, Ken Loach; e generazioni da Selena Gomez a Gina Lollobrigida

Per il settimo giorno di concorso, oggi a Venezia è stato presentato Pietà, del regista sudcoreano Kim Ki-duk, la storia di un uomo che riscuote crediti per conto degli usurai utilizzando metodi violentissimi, finché un giorno incontra una donna che sostiene di essere sua madre. Il regista ha spiegato che il titolo – in italiano – gli è stato ispirato dalla Pietà di Michelangelo.

In concorso oggi c’era anche Linhas de Wellington, di Valeria Sarmiento, un film in costume (con John Malkovich) ambientato nel periodo in cui Napoleone inviò il maresciallo Massena a invadere il Portogallo.

Per quanto riguarda gli italiani, per la sezione Orizzonti è stato presentato L’intervallo di Leonardo Di Costanzo, che racconta di un ragazzo obbligato dal capoclan mafioso della sua zona a sorvegliare una ragazza tenuta prigioniera in un edificio abbandonato.