• Sport
  • domenica 5 Agosto 2012

Andy Murray ha vinto l’oro

Il tennista britannico ha battuto Roger Federer nella finale del singolo maschile

Il tennista scozzese Andy Murray ha sconfitto per 3 set a zero lo svizzero Roger Federer, che era stato il vincitore dell’ultima edizione del torneo di Wimbledon ed era dato per favorito da quasi tutti i pronostici. Il punteggio dei tre set è stato 6-2 6-1 6-4. Murray, 25 anni di Glasgow, è un tennista molto dotato, ma fino ad oggi non era mai riuscito ad aggiudicarsi il primo posto in una competizione maggiore. Murray aveva già battuto in passato Federer, ma sempre nel corso di incontri di minore importanza. Nelle occasioni importanti, invece, era sempre stato battuto da Federer: ad esempio nella finale degli Australian Open 2010.

(Le fatiche di Andy Murray)

Anche Roger Federer aveva delle buone motivazioni per vincere: nel suo palmarés l’unica vittoria che manca è proprio quella nel singolo alle Olimpiadi (anche se vinse un oro a Pechino nel doppio insieme a Stanislaw Wawrinka). Per Federer, 31 anni di Basilea, questa era probabilmente l’ultima occasione per vincere una medaglia d’oro olimpica, visto che difficilmente arriverà ai massimi livelli ai Giochi di Rio 2016, quando avrà compiuto 35 anni.