• Sport
  • domenica 13 Maggio 2012

Storia per immagini della Formula Uno

Cominciò oggi a Silverstone, nel 1950: gran foto di piloti

Mentre oggi un pilota venezuelano, Pastor Maldonado, ha vinto per la prima volta un Gran Premio di Formula Uno, il 13 maggio 1950, esattamente 62 anni fa, veniva disputato il primo Gran Premio valido per il campionato del mondo di Formula Uno, sul circuito di Silverstone, in Inghilterra. La categoria della Formula Uno (in sigla F1) nacque però nel 1946 per opera della Commissione Sportiva Internazionale (CSI) della FIA, la Federazione Internazionale dell’Automobile che include circa 150 Automobile Club di oltre 100 Paesi del mondo. La Formula Uno nacque come la classe più alta e prestigiosa di corse automobilistiche per monoposto scoperte dell’automobilismo mondiale. Dal 1946 al 1948, però, venne chiamata Formula A, ma poi cambiò nome con la nascita della Formula Due.

La stagione 1950 del Campionato mondiale FIA di Formula 1 è stata, nella storia della categoria, la prima a valere punti per l’assegnazione del Campionato Piloti. Ebbe inizio il 13 maggio del 1950 e terminò il 3 settembre. Quell’anno per il campionato vennero disputate solo 7 gare: sei in Europa e una negli Stati Uniti. Il titolo piloti venne vinto dal pilota italiano Nino Farina con l’Alfa Romeo, la migliore macchina di quel campionato. Tuttavia, quell’anno vennero disputate altre ventisette gare europee e sudamericane che però non vennero considerate valide per il Campionato mondiale piloti.

Il 13 maggio 1950, sotto il sole di Silverstone, le Alfa Romeo dominarono gli avversari con quattro piloti sin dalle qualifiche, che occuparono i primi posti della griglia. Per la vittoria del GP lottarono principalmente il pilota italiano Nino Farina, il pilota argentino Juan Manuel Fangio e un altro pilota italiano, Luigi Fagioli. Al 62esimo giro però Fangio si ritirò per un problema tecnico e la gara venne vinta da Farina che realizzò anche il primo “hattrick” (“tripletta”) della storia di Formula Uno, ossia pole position, vittoria e giro più veloce in gara.

Nella foto, il pilota austriaco Niki Lauda, a sinistra, e il pilota inglese James Hunt, al centro (Keystone/Hulton Archive/Getty Images)