• Mondo
  • giovedì 26 Aprile 2012

Raccontare l’Afghanistan

La vita in strada a Kabul fotografata da Johannes Eisele

Il fotografo tedesco Johannes Eisele si trova in Afghanistan da metà marzo. Il 15 aprile ha fotografato Kabul dopo l’attacco di alcuni gruppi di guerriglieri talebani contro la sede della NATO, e qualche giorno dopo ha ritratto il fotografo Massoud Hossaini nel momento in cui ha ricevuto la notizia della vittoria del Premio Pulitzer. Nelle fotografie arrivate oggi sulle agenzie ci sono i ritratti degli anziani del mercato di Kabul, una fabbrica di mattoni nella periferia della città, un uomo che sembra una statua, delle donne che passeggiano per la città e dei paesaggi.