• Mondo
  • mercoledì 14 Marzo 2012

Il traghetto affondato in Bangladesh

Sono morte 112 persone e almeno dieci risultano ancora disperse: le foto

Il traghetto Shariatpur 1 è affondato la notte di lunedì sul fiume Meghna, nel centro del Bangladesh a sud della capitale Dhaka, dopo lo scontro con una nave mercantile. Il bilancio delle vittime è salito oggi a 112. Almeno dieci persone risultano ancora disperse, ma non se conosce il numero preciso: manca infatti una lista dei passeggeri.

Le cause del naufragio sono ancora sconosciute, ma in questa regione gli incidenti sui battelli sono molto frequenti a causa del sovraffollamento, della mancanza di misure di sicurezza e di una adeguata manutenzione. Il traghetto, che è affondato in acque profonde 21 metri, è stato ora trainato vicino alla riva. Le ricerche continuano e si stanno organizzando anche le operazioni di recupero del battello.