• Sport
  • domenica 18 Dicembre 2011

Il Barcellona è campione del mondo

Il video dei quattro gran gol con cui il Barcellona ha schiantato il Santos, nella finale giocata in Giappone

Il Barcellona ha giocato e vinto questa mattina – era sera, in Giappone – la finale del mondiale di calcio per club, battendo per quattro a zero i brasiliani del Santos in una partita giocata praticamente a una porta sola. I gol sono stati segnati da Messi (2), Xavi e Fabregas. In semifinale il Barcellona aveva eliminato i sauditi dell’Al Sadd, mentre il Santos aveva eliminato i giapponesi del Kashiwa Reysol.

Sotto la dizione “Mondiale per club” si possono catalogare solo le ultime sei edizioni della competizione, più quella sperimentale del 2000. In principio, infatti, il trofeo si chiamava Coppa Intercontinentale, ed era conteso esclusivamente dalla squadra campione d’Europa e da quella campione del Sudamerica. Le prime edizioni furono seguite e interessanti, negli anni Sessanta, ma dagli anni Settanta in poi diverse squadre europee cominciarono a disertare la competizione, trovando estremamente pericolose le trasferte in Sudamerica (al Milan andò particolarmente male nella finale del 1969 contro l’Estudiantes). Nel 1980 arrivò la Toyota, che sponsorizzò il torneo e ne cambiò la formula: finale unica a Tokyo, e amen. Nel 2004 la terza svolta, quando la FIFA decise di dare senso e stabilità al trofeo coinvolgendo anche le squadre campioni d’Asia, Africa, Oceania e Nord America, e trasformando la Coppa Intercontinentale nel Mondiale per Club.

foto: KAZUHIRO NOGI/AFP/Getty Images