Le prime pagine di oggi

I titoli dei giornali confermano che ci aspetta una giornatina

I fatti di ieri e quelli di oggi si incrociano nei titoli dei giornali italiani, che si dividono tra il racconto di quanto successo – e non successo ieri – con le voci sulle dimissioni del premier e quanto accadrà oggi alla Camera, quando il Governo sottoporrà all’aula il Rendiconto finanziario del 2010. Ne risultano dei titoli che mescolano un linguaggio non esattamente politico: “Atto di forza”, “Venitemi a prendere”, “Voglio vedere in faccia i traditori”, eccetera. L’Unità parla di “fine della Seconda Repubblica”, e forse mette un po’ il carro davanti ai buoi.

Una newsletter sul dannato futuro dei giornali