Il nuovo disco di Meshell Ndegeocello, in streaming

Si chiama Weather, è il suo nono disco ed esce domani

Esce domani Weather, il nuovo disco di Meshell Ndegeocello, che è una cantante americana poco conosciuta ma molto ammirata e in realtà si chiama in un modo molto più facile da leggere (Michelle Lynn Johnson). Il suo nome d’arte è passato attraverso varie riscritture con più o meno apostrofi nel corso degli anni, ma si pronuncia sempre allo stesso modo, e soprattutto deriva da un’espressione in swahili che vuol dire “libera come un uccello”.

Meshell Ndegeocello è autrice dei testi delle sue canzoni, ma fa anche la vocalist e suona il basso. Ha pubblicato il suo primo disco, Plantation Lullabies, nel 1993. Da allora ha collaborato, tra gli altri, con Herbie Hancock, Joe Henry e i Blind Boys of Alabama, e suonato il basso per i Rolling Stones, per Alanis Morissette e per Madonna (Soddisfatta di come Meshell aveva suonato il basso in “I’d Rather be Your Lover” durante la registrazione del suo disco Bedtime Stories, nel 1994, Madonna le aveva chiesto all’ultimo minuto di sostituire Tupac Shakur e cantare anche la parte rap che si sente nella canzone).
Ha ricevuto dieci nomination per il Grammy alla carriera, ma non l’ha ancora vinto.
Weather è il suo nono disco, ve lo facciamo ascoltare in anteprima.

Foto: Graham Denholm/Getty Images