(Andreas Rentz/Getty Images)

  • Mondo
  • giovedì 27 Ottobre 2011

I Pirati tedeschi in parlamento

Le foto dei Piraten alla prima seduta della Camera bassa di Berlino dopo le elezioni di settembre

(Andreas Rentz/Getty Images)

Ieri i membri della Camera bassa del Parlamento della città di Berlino si sono riuniti per la prima volta dopo le elezioni dello scorso 18 settembre. Alla seduta inaugurale hanno partecipato anche i parlamentari del Partito Pirata tedesco, il Piratenpartei Deutschland (spesso abbreviato in PIRATEN), che hanno ottenuto 15 seggi e il loro miglior risultato di sempre in un’elezione locale. Si battono per una riforma delle leggi sul diritto d’autore e la sua base è formata da attivisti, molto giovani, che si occupano principalmente di Internet, comunicazione e informazione.

Nella seduta di ieri è stato eletto il presidente della Camera. È Ralf Wieland del Partito Socialdemocratico Tedesco (SPD) ed è stato eletto con 129 voti su 149 (undici erano contro e nove si sono astenuti).

Chi sono i Pirati tedeschi