• Sport
  • martedì 16 Agosto 2011

I primi gol della Premier League

Il Manchester City parte fortissimo, lo United tiene il passo, Chelsea e Arsenal hanno cominciato con uno zero a zero

Questo fine settimana è cominciata la Premier League, il massimo campionato di calcio inglese nonché probabilmente il più bello e divertente del mondo. La squadra che ha convinto di più è stata il Manchester City, che però aveva di fronte anche un avversario di poco conto, lo Swansea candidato alla retrocessione: la squadra allenata da Roberto Mancini ha vinto 4 a 0 e il quarto gol, segnato da Sergio Aguero, è da vedere. Ha vinto anche l’altra squadra di Manchester, lo United campione in carica, ma soffrendo di più: giocava contro il West Bromwich Albion e ha avuto bisogno di un autogol per avere la meglio. La nota preoccupante è l’ennesima papera del giovane portiere De Gea: l’Old Trafford in passato ha già fatto fuori portieri talentuosi ma incerti. Le altre candidate al titolo, comunque, se la sono cavata peggio: sia il Chelsea che l’Arsenal hanno pareggiato zero a zero, i primi contro l’ostico Stoke City e i secondi contro il Newcastle (l’Arsenal, tra l’altro, stasera giocherà contro l’Udinese nei preliminari di Champions League). Il Liverpool ha fatto uno a uno contro il Sunderland, notevole la vittoria per quattro a zero del Bolton (ve l’avevamo detto, di tenerla d’occhio) sul campo del QPR (ve l’avevamo detto, che erano scarsini).

Manchester City – Swansea City 4-0

Liverpool – Sunderland 1-1

QPR – Bolton 0-4

1 2 3 Pagina successiva »