• Mondo
  • venerdì 15 luglio 2011

La paratà militarè di ierì a Parì

Le foto delle celebrazioni della presa della Bastiglia davanti al presidente Sarkozy

Ieri in Francia era festa nazionale per ricordare la presa della Bastiglia, evento simbolo della Rivoluzione del 1789, e per festeggiare il giorno dell’unità nazionale. Tra le celebrazioni di rito c’era anche la tradizionale parata militare sugli Champs-Élysées, il grande viale di Parigi lungo quasi due chilometri che congiunge Place de la Concorde (est) con l’Arco di trionfo (ovest). La parata fu organizzata per la prima volta il 14 luglio del 1880 ed è a oggi la più antica sfilata militare al mondo.

Ieri sul palco delle autorità c’erano buona parte dei vertici militari dell’esercito Francese e il governo con il primo ministro Francois Fillon. C’era anche il presidente francese Nicolas Sarkozy, che ha assistito alla parata e incontrato i soldati feriti nelle missioni all’estero. La festa quest’anno è stata celebrata in un momento particolare per la Francia, impegnata in prima linea nella guerra in Libia contro il regime di Muammar Gheddafi.

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.