Sculture sott’acqua (foto)

Le opere di Jason de Caires Taylor, che fanno anche molto bene ai coralli

Jason de Caires Taylor è uno scultore esperto nella realizzazione di opere sott’acqua. Ha fondato il MUSA, Museo Subacuático de Arte di Cancùn, Messico, il primo museo subacqueo al mondo. I suoi lavori intrecciano l’arte con l’impegno a favore dell’ambiente. Ogni anno 750.000 mila visitatori fanno un giro nel museo, le cui opere sono progettate per diventare case artificiali per le più fragili creature che abitano l’oceano: i coralli. Alla storia di Jason de Caires Taylor si è affiancata da qualche tempo quella di Colleen Flanigan, un altro artista: ora, scrive l’Atlantic, i due stanno progettando una serie di statue volta a far salire il pH dell’acqua e permettere quindi ai coralli di attrarre i minerali che gli servono a costruire i loro esoscheletri. Il progetto è finanziato tramite Kickstarter, un sito internet per raccogliere microdonazioni.