• Mondo
  • mercoledì 23 Febbraio 2011

Il video del terremoto

La devastazione a Christchurch pochi minuti dopo la scossa di ieri

Logan McMillan è un regista neozelandese e vive a Christchurch, la città della Nuova Zelanda colpita dal violento terremoto di ieri che ha causato la morte di 75 persone. Nel paese c’è lo stato di emergenza e secondo numerosi osservatori il sisma sarebbe il peggiore disastro naturale nella storia della Nuova Zelanda.

Pochi minuti dopo la forte scossa di magnitudo 6,3, McMillan ha acceso la sua videocamera e ha iniziato a filmare gli effetti devastanti del terremoto. Il regista ha poi deciso di montare il filmato e di pubblicarlo su YouTube. Le prime immagini mostrano il caos causato dalla scossa nell’abitazione di McMillan con oggetti rovesciati a terra, cassetti aperti e vetri rotti. Le sequenze successive mostrano gli edifici distrutti di Christchurch e gli abitanti disorientati della città, scesi in strada per ragioni di sicurezza e per valutare i primi danni. Le persone rimaste senza un’abitazione sono almeno cento.