• Mondo
  • lunedì 21 Febbraio 2011

Angela Merkel perde Amburgo

La SPD vince nettamente le elezioni nella città stato di Amburgo, dove non era al potere da dieci anni

La CDU del cancelliere tedesco Angela Merkel perde tre seggi alla camera alta del Parlamento

I Cristiano Democratici del cancelliere tedesco Angela Merkel hanno perso nettamente le elezioni regionali di Amburgo. I risultati hanno dato il 50 percento dei voti al partito dei Social Democratici, mentre la CDU si è fermata soltanto sotto il 22 percento. Dopo dieci anni, Amburgo torna quindi alla SPD che potrà governare con una maggioranza assoluta.

Una sconfitta così eclatante, scrivono oggi i quotidiani tedeschi, renderà più difficile per Angela Merkel il compito di portare a termine l’attuale legislatura. Con questo risultato infatti il suo partito perde altri tre seggi nella camera alta del Parlamento. Nei prossimi mesi sono in programma altri sei importanti appuntamenti  elettorali e la Cdu dovrà difendersi in altre tre regioni (la Sassonia-Anhalt il 20 marzo, il Baden-Wuerttemberg il 27 marzo e il Meckleburgo Pomerania Occidentale il 4 settembre).

Il sindaco uscente della città stato di Amburgo, Christoph Ahlhaus, ha commentato i risultati dicendo che ieri è stato un giorno doloroso. Lo sostituirà Olaf Scholz, che dopo una vittoria così schiacciante potrebbe vedere aumentare le probabilità di candidarsi contro la Markel alle prossime elezioni federali del 2013. Amburgo è la seconda città tedesca dopo Berlino per popolazione, ed è la più grande città portuale dell’Unione Europea.