• Mondo
  • sabato 12 Febbraio 2011

30 anni da presidente

Le foto di Hosni Mubarak dal giuramento del 1981 all'abbandono della presidenza dell'Egitto di ieri

Il 14 ottobre del 1981, Hosni Mubarak prestò giuramento davanti al parlamento egiziano e divenne ufficialmente il nuovo presidente dell’Egitto. Giurò pochi giorni dopo la morte del suo predecessore, Anwar al-Sadat, assassinato al Cairo nel corso di una parata militare. Mubarak aveva 53 anni ed era arrivato a ricoprire l’incarico di vicepresidente del paese dopo una brillante carriera militare. Per quasi 30 anni ha esercitato un forte controllo sul paese, condizionando la politica estera della regione vicino-orientale e mantenendo buoni rapporti con i paesi occidentali. La sua lunga avventura alla guida del paese si è conclusa ufficialmente ieri, quando l’attuale vicepresidente ‘Umar Salayman ha confermato la decisione di Mubarak di dimettersi dopo 18 giorni ininterrotti di proteste nelle principali città dell’Egitto.