• Mondo
  • domenica 5 Dicembre 2010

Il mercato col treno in mezzo e quello sull’acqua

I due mercati più famosi di Bangkok, quello di Maeklong e quello di Damnoen Saduak, in un bel video

A Bangkok, in Thailandia, esistono due posti incredibili, due mercati, che abbiamo scoperto grazie a un bel video girato da Terje Sorgjerd. Il mercato di Maeklong esiste da decenni. È rimasto relativamente indisturbato fino alla creazione della ferrovia di Maeklong, quando contrariamente a quello che succede in altre parti del mondo, non c’è stato alcun intervento governativo e nessuna legge di esproprio che abbia costretto i venditori a spostarsi in un altro luogo.

Il risultato? Ogni giorno il treno della Maeklong Railway passa attraverso Maeklong, otto volte al giorno, sette giorni su sette. Il treno passa letteralmente in mezzo al mercato, costringendo i venditori al ritiro delle tende da sole e della merce, e gli acquirenti a trovare un posto per togliersi del binario che funziona come loro unico camminamento.

Immediatamente dopo il passaggio del treno, le tende da sole vengono risistemate nella loro posizione originale, a proteggere la gente e la merce dal calore del sole di mezzogiorno. I contenitori di pesce, frutta e verdura vengono rimessi in posizione e l’attività del mercato riprende come se nulla fosse successo.

La seconda parte del video mostra invece il mercato galleggiante di Damnoen Saduak: i piccoli “khlongs” (canali) sono affollati di barche piatte piene di merce, governate da signore pronte a fermarsi e contrattare al cenno di un possibile compratore.

Grazie a Giavasan.