• Internet
  • Questo articolo ha più di dodici anni

“Cosa cerchi oggi?”

Ieri sera sono andati in onda i primi spot di Google per la televisione italiana

Ieri sera Google ha mandato in onda sui canali Rai e Mediaset una nuova campagna pubblicitaria per promuovere il suo motore di ricerca e l’iniziativa “Cosa cerchi oggi?”, da poche ore lanciata online. La società si fa da tempo pubblicità sulle reti televisive statunitensi, mentre in Italia non aveva ancora abbandonato i confini della Rete per approdare sul mezzo televisivo.

Lo spot andato in onda si intitola “Neo Papà” e racconta la storia di un padre che, grazie a Google, riesce a ritrovare tutte le informazioni che gli servono per affrontare il suo nuovo ruolo di genitore. La pubblicità vuole sottolineare come il motore di ricerca più usato al mondo sia ormai una parte della vita di tutti noi, una costante nelle nostre giornate che ci consente di tenerci aggiornati, di conoscere nuove cose e di condividerle poi con gli altri.
https://www.youtube.com/watch?v=FMngVQ81ZCI
L’iniziativa “Cosa cerchi oggi?” consente di creare spot personalizzati simili a quello andato in onda ieri in televisione. È sufficiente inserire i termini delle ricerche da inserire nello spot e la musica da utilizzare. Il sistema provvede poi a creare un video che può essere salvato nel proprio canale YouTube, così da essere condiviso.
https://www.youtube.com/watch?v=rcq-XuGBUes
Oltre a “Neo Papà”, nel canale ufficiale di Google c’è anche un’altra pubblicità, “Erasmus in love”, sull’esperienza di uno studente all’estero, che riesce a rimediare qualcosa di più di una serie di valutazioni sul proprio libretto universitario. Le nuove pubblicità in italiano di Google sono del tutto simili a “Parisian Love”, la celebre campagna pubblicitaria lanciata dal motore di ricerca un anno fa e vista da oltre 5,6 milioni di utenti su YouTube.