• Sport
  • giovedì 11 Novembre 2010

Le partite di ieri in Europa

Turno infrasettimanale di campionato e coppa: un sacco di gol bellissimi, uno di più

Approfittando della sosta delle coppe europee, quella di ieri è stata una giornata di turno infrasettimanale, chi per il campionato chi per la coppa. Alcuni campionati, come quello italiano, avranno ancora una coda oggi. Ma già così è successa un sacco di roba, e soprattutto ci sono stati un sacco di bei gol.
*

Spagna
Campionato fermo, si giocava la Coppa del Re. Il Real Madrid schiacciasassi si è sbarazzato del Murcia vincendo cinque a uno: bello il primo gol, di Granero, ma soprattutto l’assist di Di Maria a Cristiano Ronaldo in occasione del terzo gol. A Mourinho non sono andate giù le molte ammonizioni riservate dall’arbitro ai suoi giocatori, ed è stato espulso a cinque minuti dalla fine del primo tempo: invece che andare negli spogliatoi o in tribuna vip, come fa in queste circostanze la gran maggioranza dei suoi colleghi, ha aperto un cancelletto e si è messo sugli spalti, accanto ai tifosi della squadra avversaria. Anche il Barcellona vince cinque a uno, contro il Ceuta. Qui tutti i gol molto belli, dal primo all’ultimo.
https://www.youtube.com/watch?v=0ZMQ0xcpR1Y
Inghilterra
Il partitone tra Manchester United e Manchester City alla fine è stato una partitina: zero a zero, fischi, noia mortale. Il Chelsea quindi vince contro il Fulham e allunga un altro po’, mentre al terzo posto c’è solitario l’Arsenal. Frena il Liverpool, che pareggia contro il Wigan: però Fernando Torres ha segnato ancora. Molto divertente la partita tra Aston Villa e Blackpool, vinta dai primi per tre a due con una rete nei minuti finali.

Italia
Un sacco di bei gol, ma proprio un sacco. Il Napoli ottiene una vittoria fondamentale contro il Cagliari, con un gran gol allo scadere di Lavezzi. La Lazio si ferma ancora, stavolta contro il Cesena: e decide un gol strepitoso di Parolo. La Juventus pareggia uno a uno col Brescia: la rete di Diamanti meriterebbe un articolo a sé e allora gli dedichiamo almeno il video. Bello anche il gol di Maxi Lopez con cui il Catania batte l’Udinese. E il gol su punizione di D’Agostino nella sconfitta della Fiorentina contro la Roma. La classifica si è accorciata un sacco, ma probabilmente si allungherà già domenica: le prime dieci squadre in classifica si sfidano tra loro. Milan-Inter. Juventus-Roma. Lazio-Napoli. Sampdoria-Chievo. Palermo-Catania. Un turno fondamentale.

https://www.youtube.com/watch?v=HgrzpZPPBGc