• Mondo
  • domenica 19 Settembre 2010

Strage in un ospedale di Lörrach, in Germania

Una donna spara in un ospedale: non si conosce ancora il numero dei morti

Una donna armata ha sparato con un fucile in un ospedale a Loerrach, nel sud della Germania. Prima degli spari c’era stata anche un’esplosione, seguita da un incendio in un edificio adiacente all’ospedale Santa Elisabetta.
La polizia tedesca di Loerrach, cittadina del Baden Wuerttemberg sul confine con la Francia, ha confermato che a sparare è stata la donna, nel frattempo deceduta. Non è stato invece chiarito se la sparatoria sia opera di una paziente oppure se la donna fosse una visitatrice. Anche sui motivi regna il riserbo. La sparatoria è avvenuta verso le 18:30 all’ospedale cattolico che da marzo scorso dispone anche di un reparto di psichiatria infantile e giovanile.

(continua a leggere sul sito del Corriere della Sera)