• Mondo
  • lunedì 6 Settembre 2010

In Corea è il momento della successione

C'è grande attesa per la probabile investitura di Kim Jong Un, terzo figlio di Kim Jong Il

L'ultima manifestazione politica di simili dimensioni fu quella in cui Kim Jong Il fu presentato come futuro leader del paese

A Pyongyang sta per iniziare la più grande riunione politica organizzata dal Partito Comunista negli ultimi trent’anni e c’è grande attesa tra gli osservatori internazionali per la probabile investitura del terzo figlio di Kim Jong Il. Il Partito dei Lavoratori aveva annunciato lo scorso 26 giugno che a inizio settembre avrebbe convocato una grande conferenza per eleggere i nuovi componenti del Comitato Centrale, l’organo più importante del partito. E in molti si aspettano che Kim Jong Il coglierà l’occasione per nominare ufficialmente Kim Jong Un come suo successore.

L’ultima manifestazione politica di simili dimensioni organizzata dal Partito dei Lavoratori fu quella del 1980, quando Kim Jong Il fu presentato come futuro leader del paese. Una carica che poi assunse ufficialmente nel 1994, anno della morte del padre Kim Il Sung. Tutte le province e le città più importanti del paese hanno inviato i loro delegati nella capitale.

Ieri alcune migliaia di persone si sono riunite nella piazza principale di Pyongyang portando grossi fiori di plastica rossi e rosa per le prove generali delle celebrazioni, ma sono state interrotte dalla pioggia. Non c’è chiarezza sulla data esatta di inizio della manifestazione: alcuni dicono giovedì o venerdì, altri invece sostengono che è già iniziata sabato.