• Mondo
  • lunedì 16 Agosto 2010

Le foto dell’aereo precipitato in Colombia

Un Boeing è stato colpito da un fulmine mentre stava atterrando, spezzandosi in tre parti

Una sola persona è rimasta uccisa, le autorità parlano di "miracolo"

Un aereo che trasportava 131 passeggeri è stato colpito da un fulmine mentre si trovava in fase di atterraggio all’aeroporto di Bogotà, facendolo schiantare violentemente sulla pista provocando la sua rottura in tre parti. Soltanto uno dei passeggeri è morto, e le autorità colombiane parlano apertamente di “miracolo”: non solo perché le vittime tra chi era a bordo potevano essere molte di più ma anche perché solo l’abilità di manovra del pilota ha evitato che l’aereo si schiantasse sull’aeroporto.