• Mondo
  • sabato 7 Agosto 2010

Il ritorno di Fidel

Per la prima volta dopo quattro anni torna a parlare in una seduta del parlamento cubano

Fidel Castro è tornato. Per la prima volta dopo quattro anni – quando la malattia lo aveva costretto a lasciare il potere al fratello Raul – Fidel è ricomparso nel parlamento cubano per partecipare a una sessione straordinaria. Vestito con la sua solita camicia verde militare, ha subito preso la parola parlando del rischio per il mondo di una guerra nucleare tra Stati Uniti e Iran. «Un uomo dovrà prendere la decisione da solo: il presidente degli Stati Uniti. Sicuramente, per le tante cose che ha da fare, lui non se ne è ancora reso conto», ha detto in un passaggio del suo discorso di soli dieci minuti, trasmesso in diretta dalla televisione cubana.