• Sport
  • martedì 22 Giugno 2010

Le partite di oggi

Si chiudono i giochi in vista degli ottavi di finale: oggi si decide per il gruppo A e per il gruppo B

Oggi comincia il terzo e ultimo turno del girone di qualificazione. Siccome è il turno decisivo, le partite si giocano contemporaneamente, in modo da evitare che il risultato di una gara possa influenzare l’altra.

Le gare delle 16 decideranno la situazione del gruppo A. Da una parte si sfidano Uruguay e Messico: se pareggiano si qualificano entrambe, lasciando Francia e Sudafrica a casa. Se invece una tra Uruguay e Messico perde, la vincente tra Francia e Sudafrica si gioca la qualificazione con la differenza reti. Chi di loro vuole passare il turno, non deve semplicemente vincere: deve fare molti gol. Ci sono un sacco di storie che s’intrecciano, qui. L’Uruguay partiva come la sfavorita tra le quattro e rischia di ritrovarsi al primo posto. Il Messico potrebbe accontentarsi del secondo posto, ma così facendo incontrerebbe agli ottavi l’Argentina, che lo eliminò quattro anni. La Francia è su tutti i quotidiani sportivi da giorni: riuscirà una squadra così sbrindellata a giocare una partita dignitosa? Il Sudafrica è il Sudafrica: giocano in casa, vogliono arrivare almeno agli ottavi.

Le gare delle 20,30 decideranno invece la situazione del gruppo B. L’Argentina è in testa al girone e gioca contro la Grecia: le basta un pari per essere sicura del primo posto. Il secondo posto se lo giocano proprio la Grecia e la Corea del Sud, impegnata contro la Nigeria. Chi vince passa. Nel caso di due pareggi si andrebbe a vedere la differenza reti. Una piccola speranza per la Nigeria, ancora ultima a zero punti: può qualificarsi se batte la Corea del Sud con almeno due gol di scarto e l’Argentina infligge una simile sconfitta alla Grecia.

L’unica partita che sarà trasmessa dalla RAI è Grecia-Argentina, alle 20,30. Per tutte le altre serve Sky, oppure ci si può arrangiare guardandole in streaming online.