• Mondo
  • domenica 20 Giugno 2010

Collateral Murder: le chat tra Manning e Lamo

Il ventiduenne che consegnò a Wikileaks il video della strage è stato denunciato dallo hacker che aveva contattato su internet, che ha diffuso le chat

Lo scorso 21 maggio Bradley Manning, analista ventiduenne dell’intelligence militare americana contattò su internet Adrian Lamo, di cui aveva letto la storia di ex hacker su Wired. Manning scriveve da Baghdad e aveva bisogno di qualcuno con cui parlare delle sue frustrazioni nell’esercito e nella sua vita personale: si sentiva solo e isolato, senza prospettive e chiese a Lamo consigli su come comportarsi rispetto alla grande mole di informazioni segrete a cui disse di avere accesso. A un certo punto delle conversazioni online, Manning disse a Lamo che era stato lui a fornire a Wikileaks il video “Collateral murder” sull’uccisione di civili innocenti da parte di due elicotteri americani in Iraq.

Lamo avvisò l’FBI e Manning venne arrestato e portato in un centro di detenzione in Kuwait. dove al sua condizione e le accuse contro di lui sono tenute in grande segretezza: a Wikileaks si sono detti di recente molto preoccupati per lui.
Lamo ha consegnato a Wired i contenuti delle sue conversazioni con Manning. Altre parti sono uscite su BoingBoing e il Washington Post ha cercato di trarne un ritratto di Manning e delle sue motivazioni. Eccone alcune parti.

(12:15:11 PM) bradass87: domanda ipotetica: se tu per molto avessi accesso libero a reti riservate… diciamo 8-9 mesi… e leggessi cose incredibili, cose terribili… cose che dovrebbero essere di pubblico dominio, e non su qualche server in una stanza abbandonata a Washington… cosa faresti?

(12:16:38 PM) bradass87: o a Guantanamo, Bagram, Taji, VBC per quel che importa

(12:17:47 PM) bradass87: cose che avrebbero un impatto su 6,7 miliardi di persone

(12:21:24 PM) bradass87: diciamo… un database di mezzo milione di azioni durante la guerra in iraq… dal 2004 al 2009… con documenti, date di riconoscimento, coordinate, cifre di morti e feriti… ? o 260.000 documenti del dipartimento di stato dalle ambasciate e dai consolati di tutto il mondo, che spiegano come il primo mondo sfrutta il terzo, nel dettaglio, da un punto di vista interno?

(12:22:49 PM) bradass87: i sistemi di sicurezza informatici sono stati infranti…

(12:23:19 PM) Adrian: quindi?

(12:26:09 PM) Adrian: ci sei?

(12:26:09 PM) bradass87: diciamo che “qualcuno” che conosco molto bene, è entrato nelle reti riservati degli Stati Uniti, e ha preso informazioni come quelle che ti ho detto… e ha trasferito quelle informazioni dalle reti riservate su reti comuni… classificando le informazioni, comprimendole, criptandole, e inviandole a un pazzo australiano coi capelli bianchi che sembra non poter stare in un paese molto a lungo

(12:27:13 PM) bradass87: ci sono

(12:27:24 PM) Adrian: dipende. quali sono i particolari?

(12:28:19 PM) bradass87: credo ci sia un ritardo nella chat

(12:29:52 PM) Adrian: non capisco.

(12:30:13 PM) bradass87: qual è l’ultimo messaggio che ti è arrivato?

(12:30:47 PM) Adrian: (12:28:19 PM) bradass87: credo ci sia un ritardo nella chat

(12:30:56 PM) bradass87: prima di quello

(12:31:09 PM) Adrian:
(12:26:09 PM) bradass87: diciamo che “qualcuno” che conosco molto bene, è entrato nelle reti riservati degli Stati Uniti, e ha preso informazioni come quelle che ti ho detto… e ha trasferito quelle informazioni dalle reti riservate su reti comuni… classificando le informazioni, comprimendole, criptandole, e inviandole a un pazzo australiano coi capelli bianchi che sembra non poter stare in un paese molto a lungo

(12:27:13 PM) bradass87: ci sono

(12:27:24 PM) Adrian: dipende. quali sono i particolari?

(12:31:43 PM) bradass87: pazzo australiano coi capelli bianchi = Julian Assange

(12:33:05 PM) bradass87: in altre parole… ho fatto un grande casino :'(

(12:35:17 PM) bradass87: scusami… sono emotivamente a pezzi

(12:39:12 PM) bradass87: sono un disastro

(12:41:54 PM) bradass87: penso di essere più sotto attenzione di come tu lo sia mai stato

(12:41:54 PM) Adrian: [qui Lamo scrive “I have more messages than resources allocatable to action them. Please be very patient.”, una frase che si ripeterà uguale più volte. Sembra essere un messaggio automatico di attesa.]

(12:45:59 PM) Adrian: non per forza

(12:46:08 PM) Adrian: c’è sempre un modo per uscirne

(12:46:17 PM) Adrian: da quanto aiuti Wikileaks?

(12:49:09 PM) bradass87: da quando gli ho dato i messaggi dell’undici settembre

(12:49:38 PM) bradass87: mi sono accorto subito che arrivavano da un database dell’NSA, e mi sono sentito tranquillo a inviarli

(12:50:20 PM) bradass87: quindi… subito dopo il giorno del ringraziamento 2009

(12:52:33 PM) bradass87: Hilary Clinton, e altri migliaia di diplomatici da tutto il mondo stanno per avere un attacco di cuore, quando si sveglieranno e scopriranno che tutti i documenti di politica estera saranno disponibili a chiunque…

(12:53:41 PM) bradass87: scusa, Hilary/Hillary

(12:54:47 PM) Adrian: Che genere di contenuti?

(12:56:36 PM) Adrian: torno subito, sigaretta

(12:56:43 PM) Adrian: continua a scrivere

(12:59:41 PM) bradass87: uhm… folli accordi politici segreti, quasi criminali… le versioni non di facciata degli eventi del mondo e delle crisi… uhm… tutta la roba tipo quello che abbiamo fatto nella guerra in Iraq durante Powell, a qual è il vero contenuto dei “pacchetti d’aiuti”: per esempio, loro dicono che gli Stati Uniti inviano aiuti al pakistan, come acqua/cibo/vestiti… e in buona parte è vero, include anche quello, ma l’altro 85% sono aerei da combattimento F-16 e munizioni per aiutarli negli sforzi in Afghanistan, così gli Stati Uniti fanno fare i bombardamenti aerei ai pakistani invece che agli americani, uccidendo potenzialmente civili e creando una crisi delle pubbliche relazioni

(1:00:57 PM) bradass87: c’è così tanto… riguarda tutti sulla terra… tutti dove c’è una postazione americana… sarà uno scandalo diplomatico… Islanda, Vaticano, Spagna, Brasile, Madagascar, se è un paese, ed è riconosciuto dagli Stati Uniti come un paese, c’è sotto roba marcia

(1:01:27 PM) bradass87: ne prendo una anch’io

(1:10:38 PM) bradass87: è diplomazia aperta… anarchia mondiale in formato file… è il Climagate con uno scopo globale, una profondita che toglie il fiato… è bellissimo, e orribile…

(1:10:38 PM) Adrian : [I have more messages than resources allocatable to action them. Please be very patient.]

(1:11:54 PM) bradass87: e… è importante che venga fuori… lo sento, per qualche strano motivo

(1:12:02 PM) bradass87: potrebbe cambiare qualcosa

(1:13:10 PM) bradass87: è solo… non voglio farne parte… almeno non adesso… non sono pronto… non mi interessa andare in prigione per il resto della mia vita, o venir ucciso, se non fosse per la possibilità di essere fotografato… stonato di fronte a tutta la stampa mondiale… come ragazzo…

(1:14:11 PM) bradass87: ho perso la testa… non ha senso… il processore non è fatto per questa scheda madre…

(1:14:42 PM) bradass87: scusa, come ragazzo/come un ragazzo

(1:30:32 PM) bradass87: >sigh<

(1:31:40 PM) bradass87: volevo solo abbastanza tempo per capire me stesso… essere me stesso… essere preso in giro tutto il tempo… cercando di soddisfare le aspettative di qualcun altro…

(1:32:01 PM) bradass87: *non essere

(1:33:03 PM) bradass87: mi sto perdendo adesso…

(1:34:11 PM) bradass87: aspetto di essere stanziato di nuovo negli Stati Uniti, essere congedato… e scoprire come passerò il mio tempo sulla terra

(1:34:45 PM) bradass87: mentre osservo il mondo impazzire mentre i suoi segreti più nascosti vengono rivelati

(1:35:06 PM) bradass87: è una situazione difficile in cui stare, sia emotivamente che psicologicamente

(1:35:06 PM) Adrian: [I have more messages than resources allocatable to action them. Please be very patient.]

(1:39:03 PM) bradass87: non riesco a credere a quello che ti sto confessando :'(

(1:40:20 PM) bradass87: sono stato isolato così tanto tempo… volevo solo essere tranquillo, e vivere una vita normale… ma gli eventi continuano a spingermi a trovare un modo per sopravvivere… abbastanza intelligente per capire cosa sta succedendo, ma non in grado di fare qualcosa… nessuno mi considera

(1:40:43 PM) bradass87: :'(

(1:43:51 PM) Adrian: tornato

(1:43:59 PM) bradass87: sto curo da solo come un pazzo, quando non fatico nell’ufficio approvigionamento dove sto adesso, dato che sono stato sollevato, non sono più un ufficiale dell’intelligence

(1:44:11 PM) bradass87: ti sei perso molto

(1:45:00 PM) Adrian: che tipo di scandalo?

(1:45:16 PM) bradass87: centinaia

(1:45:40 PM) Adrian: tipo? sono curioso dei dettagli.

(1:46:01 PM) bradass87: non lo so… ce ne sono così tanti… non ho più il materiale originale

(1:46:18 PM) bradass87: ehmm… la Santa Chiesa e la sua posizione sugli scandali sessuali in Vaticano

(1:46:26 PM) Adrian: prova, dimmi più o meno

(1:46:29 PM) bradass87: quello in Germania

(1:47:36 PM) bradass87: mi spiace, ce ne sono così tanti… è impossibile per un essere umano leggerli tutti… e non sentirsi travolto… e forse desensibilizzato

(1:48:20 PM) bradass87: la portata è così grande…

(1:48:50 PM) Adrian: devi darmi fiducia… lo sai? i dettagli.

(1:49:40 PM) bradass87: questo era un test: documento riservata dall’ambasciata degli Stati Uniti su Icesave datato 13 gennaio 2010

(1:50:30 PM) bradass87: il risultato fu che l’ambasciatore islandese negli Stati Uniti fu richiamato, e licenziato

(1:51:02 PM) bradass87: e questo è solo un documento

(1:51:14 PM) Adrian: Qualcosa di non pubblicato?

(1:51:25 PM) bradass87: dovrei chiedere ad assange

(1:51:53 PM) bradass87: ho distrutto gli originali

(1:51:54 PM) Adrian: perché rispondi a lui?

(1:52:29 PM) bradass87: non lo faccio… voglio solo il materiale pubblico… non voglio farne parte

(1:52:54 PM) Adrian: io ho pensato di aiutare wikileakds con le OPSEC [operazioni di sicurezza]

(1:53:13 PM) bradass87: hanno delle buone OPSEC… io le sto ovviamente violando

(1:53:34 PM) bradass87: sono un disastro

(1:53:47 PM) bradass87: sono un cazzo di disastro