• Sport
  • giovedì 17 giugno 2010

Abbiamo una favorita, adesso?

Nel deserto di questi mondiali, i quattro gol dell'Argentina alla Corea del Sud sono una notizia

Manco il tempo di lamentarsi della qualità del gioco mostrato dalle favorite alla vittoria finale dei mondiali, che l’Argentina passeggia sulla Corea del Sud, segna quattro gol e ipoteca il passaggio agli ottavi di finale. Non che si sia vista una prestazione particolarmente impressionante: la difesa argentina ha traballato e l’attacco ha avuto bisogno dell’ennesima rete bizzarra di questi mondiali – un autogol, stavolta – per portare la squadra in vantaggio. Quattro gol però sono quattro gol: Higuain in un colpo solo è diventato il capocannoniere della competizione e la Francia farà bene a vincere, stasera, se non vuole trovarselo di fronte agli ottavi.
https://www.youtube.com/watch?v=TyfgycgRpEw

Abbonati al

Dal 2010 gli articoli del Post sono sempre stati gratuiti e accessibili a tutti, e lo resteranno: perché ogni lettore in più è una persona che sa delle cose in più, e migliora il mondo.

E dal 2010 il Post ha fatto molte cose ma vuole farne ancora, e di nuove.
Puoi darci una mano abbonandoti ai servizi tutti per te del Post. Per cominciare: la famosa newsletter quotidiana, il sito senza banner pubblicitari, la libertà di commentare gli articoli.

È un modo per aiutare, è un modo per avere ancora di più dal Post. È un modo per esserci, quando ci si conta.