• Sport
  • lunedì 14 Giugno 2010

Cala boca Galvao!

Galvao Bueno è il cronista ufficiale delle partite della nazionale brasiliana, ma non lo sopporta più nessuno

Il messaggio con cui lo invitano a stare zitto è diventato il fenomeno di Twitter degli ultimi giorni

Tutto è iniziato con la cerimonia di apertura dei mondiali. Galvao Bueno, giornalista sportivo brasiliano di lungo corso, aveva appena inziato la sua cronaca in diretta e come al solito, aveva iniziato a parlare, parlare senza smetterla più. Allora qualcuno in Brasile deve avere pensato che era ora di dirglielo, e l’ha scritto chiaro e tondo su Twitter: Cala Boca Galvao! che tradotto vuol dire appunto “Stai zitto Galvao!”. In poche ore l’espressione è diventata la chiave di ricerca più usata in assoluto di Twitter e il mondo ha iniziato a chiedersi che cosa volesse dire questo “cala boca” e chi fosse questo “galvao”.

Approfittando dell’attenzione che stavano ricevendo, gli utenti brasiliani di Twitter hanno pensato di divertirsi un po’ e hanno improvvisato una serie di spiegazioni posticce che hanno fatto il giro del mondo. Qualcuno ha iniziato a dire che si trattava del nuovo singolo di Lady Gaga. Qualcun altro ha spiegato che Cala Boca Galvao era in realtà una campagna per salvare il Galvao, una rara specie di pappagallo a rischio estinzione in Brasile.

Galvao Bueno è il cronista ufficiale della nazionale di calcio brasiliana e della nazionale di pallavolo dal 1993. È anche il cronista ufficiale delle gare di Formula1, e a quanto pare in Brasile delle sue cronache logorroiche non ne possono più.

Intanto sulla pagina Twitter del Galvao Institute qualcuno ha scritto che uno dei principali responsabili dell’estinzione del pappagallo Galvao è Maradona. Noi invece ci stavamo chiedendo: tra i nostri cronisti sportivi, a chi vorremmo tappare la bocca?