• Mondo
  • martedì 11 Maggio 2010

“Azadi!”

Il video degli scontri di ieri tra la polizia e gli studenti in protesta contro Ahmadinejad a Teheran

Il governo aveva deciso di chiudere le scuole per due giorni per togliere agli studenti un luogo di protesta

Robert Mackey pubblica sul blog The Lede del New York Times i video delle proteste di più di mille studenti iraniani contro il presidente Ahmadinejad durante la sua visita a sopresa di ieri alla Shahid Beheshti University di Teheran. Le proteste arrivano dopo l’esecuzione di cinque curdi accusati di attività terroristica.

Come scrive il New York Times, funzionari del governo avevano annunciato la chiusura delle scuole e delle università di Teheran nei giorni di sabato e domenica (in Iran il weekend va da giovedì a venerdì), per non dare la possibilità agli studenti di avere un luogo di protesta.

Nelle immagini confuse, si intuisce la carica della polizia iraniana sugli studenti che gridavano “Azadi!” (“Libertà!). Qua le fotografie della protesta. Il blogger Golnaz Esfandiar ha riportato lo slogan dei ragazzi: “Questo è un giorno di lutto. Ahmadinejad, il bugiardo, oggi è un nostro ospite”.

https://www.youtube.com/watch?v=wqqsSVWVa1s

In questo articolo del Post una panoramica della situazione del movimento verde in Iran.