Il trailer del film su Dick Cheney, interpretato da un attore molto difficile da riconoscere

Il trailer del film su Dick Cheney, interpretato da un attore molto difficile da riconoscere

È online il trailer di Vice, il film di Adam McKay, il regista di La grande scommessa, su Dick Cheney, vicepresidente degli Stati Uniti quando il presidente era George W. Bush. Il trailer è particolarmente ritmato e se avete visto La grande scommessa troverete qualche elemento in comune. Non è nemmeno, come spesso capita, una sintesi del film. È più che altro una scena – in cui Cheney dice a Bush che vuole avere molto potere, perché è abituato così, e infatti poi così sarà – seguita da un montaggio che mostra soprattutto chi interpreta chi. Faticherete a riconoscerlo, ma Cheney è interpretato da Christian Bale. Poi ci sono Amy Adams che interpreta la moglie Lynne Cheney, Steve Carell che interpreta il segretario alla Difesa Donald Rumsfeld e Sam Rockwell che interpreta George W. Bush. Il film uscirà negli Stati Uniti a fine anno e non c’è ancora una data per l’Italia.

Com’è Matilde di Roald Dahl, ora che ha 30 anni

Com'è Matilde di Roald Dahl, ora che ha 30 anni

Questo ottobre ricorrono 30 anni dalla pubblicazione di Matilde (in inglese, Matilda), uno dei più famosi romanzi per bambini di Roald Dahl, da cui fu tratto il film omonimo. In occasione del “compleanno” del personaggio, Quentin Blake, lo storico illustratore dei libri di Dahl, ha immaginato e disegnato Matilde a 30 anni.

In una serie di copertine celebrative Blake ha anche immaginato cosa potrebbe star facendo Matilde oggi: essere un’astrofisica, il capo della British Library (è pur sempre uno dei personaggi inventati più noti per il suo amore per la lettura) oppure una viaggiatrice con lo zaino in spalla.

Serena Williams ha cantato “I Touch Myself” in topless per la prevenzione del tumore al seno

Serena Williams ha cantato "I Touch Myself" in topless per la prevenzione del tumore al seno

La tennista statunitense Serena Williams ha pubblicato sul suo profilo Instagram un video in cui canta in topless, coprendosi il seno con le mani, la canzone “I Touch Myself ” del gruppo australiano Divinyls. Il video fa parte di un’iniziativa per promuovere la prevenzione del tumore al seno.

View this post on Instagram

This Breast Cancer Awareness Month I’ve recorded a version of The Divinyls global hit “I Touch Myself” to remind women to self-check regularly. _ Yes, this put me out of my comfort zone, but I wanted to do it because it’s an issue that affects all women of all colors, all around the world. Early detection is key – it saves so many lives. I just hope this helps to remind women of that. _ The music video is part of the I Touch Myself Project which was created in honor of celebrated diva, Chrissy Amphlett, who passed away from breast cancer, and who gave us her hit song to remind women to put their health first. The project is proudly supported by @BerleiAus for Breast Cancer Network Australia. _ Visit the link in my bio to find out more. #ITouchMyselfProject #BerleiAus #BCNA #DoItForYourself

A post shared by Serena Williams (@serenawilliams) on

Insieme al video, Williams ha pubblicato un messaggio:

Nel mese della prevenzione del tumore al seno ho registrato questa versione del successo globale “I Touch Myself” dei Divinyls per ricordare alle donne di controllarsi regolarmente.
Sì, questa cosa mi ha fatta uscire dalla mia comfort zone, ma ho voluto farlo perché è un problema che riguarda tutte le donne di tutti i colori, in tutto il mondo. La diagnosi precoce è fondamentale: salva tante vite. Spero che questo video lo ricordi alle donne.
Il video fa parte del progetto I Touch Myself in onore della celebre Chrissy Amphlett [cantante dei Divinyls], morta di tumore al seno, che ci ha regalato questa canzone per ricordare alle donne di mettere la loro salute davanti a tutto.

Christina Amphlett morì nel 2013 a 53 anni. “I Touch Myself” è uscita nel 1990 e parla di autoerotismo.

Nuovo Flash