Il secondo trailer della terza stagione di “Westworld”

Il secondo trailer della terza stagione di "Westworld"

Al Comic-Con di San Diego, il più importante evento al mondo per quanto riguarda i film, le serie tv e i fumetti fantasy, di fantascienza o di supereroi in corso in questi giorni, HBO ha mostrato il secondo trailer della terza stagione di Westworld, una delle sue serie di maggiore successo degli ultimi anni. A differenza del primo trailer della nuova stagione, in cui è stato presentato un nuovo personaggio interpretato da Aaron Paul e presumibilmente umano, in questo si vedono bene i principali personaggi delle due stagioni precedenti, come Dolores e Maeve. Si vede inoltre quello che è probabilmente un altro parco a tema popolato da robot in aggiunta a quello western e a quello dei samurai che già si conoscevano.

Le cinquemila persone in piazza a Milano per “La casa di carta”, viste dall’alto

Le cinquemila persone in piazza a Milano per "La casa di carta", viste dall'alto

Giovedì 18 luglio Netflix ha organizzato in piazza Affari a Milano una visione pubblica in anteprima delle prime due puntata della terza stagione della serie spagnola La casa di carta (La casa de papel, nella versione originale), una delle serie che hanno avuto più successo negli ultimi anni. C’erano cinquemila persone, e un’installazione con una gigantesca maschera di Salvador Dalì in tuta rossa, come la divisa usata dai personaggi della serie durante la rapina alla Zecca di Madrid, accanto alla famosa scultura di Maurizio Cattelan L.O.V.E. (cioè il dito medio).

Una delle molte cose belle che aveva scritto Mattia Torre

Una delle molte cose belle che aveva scritto Mattia Torre

Il 19 luglio è morto a 47 anni Mattia Torre, scrittore e sceneggiatore noto per essere stato tra gli ideatori della serie tv Boris e per aver scritto diversi spettacoli teatrali di successo. Nella sua carriera Torre aveva scritto anche alcuni libri tra cui In mezzo al mare. Cinque atti comicidel 2012, da cui è tratto un testo che l’attore Valerio Mastandrea ha recitato in una recente puntata della trasmissione di La7 Propaganda Live. Il monologo si intitola “Colpa di un altro” e racconta come da sempre gli italiani siano abituati a scaricare le colpe su chi li ha preceduti, dai dentisti agli idraulici, dai muratori ai politici.

Nuovo Flash