Il trailer di “The Beatles: Get Back”, la miniserie di Peter Jackson sui Beatles nel 1969

Il trailer di “The Beatles: Get Back”, la miniserie di Peter Jackson sui Beatles nel 1969

Il servizio di streaming Disney+ ha diffuso il trailer di The Beatles: Get Back, una miniserie in tre parti realizzata a partire da materiale inedito e restaurato che racconta il lavoro della celebre band britannica nel gennaio del 1969, durante le registrazioni di 14 nuovi brani e in vista del suo primo concerto dopo circa tre anni.

Il documentario si basa su quasi 60 ore di filmati e più di 150 ore di audio, è stato realizzato dal regista Peter Jackson e sarà disponibile su Disney+ il prossimo 25 novembre: sarebbe dovuto uscire nei cinema nel 2020, ma la pandemia da coronavirus ne aveva causato una posticipazione. Al progetto hanno collaborato Paul McCartney, Ringo Starr, e le vedove di John Lennon e George Harrison, Yoko Ono e Olivia Harrison. 

Il trailer degli ultimi episodi dell’ultima parte della “Casa di Carta”

Il trailer degli ultimi episodi dell'ultima parte della “Casa di Carta”

Mercoledì Netflix ha diffuso il trailer del “volume 2” della quinta parte della Casa di Carta, cioè gli ultimi episodi dell’ultima stagione della serie spagnola che ha per protagonista un gruppo di criminali alle prese con rapine complicatissime. La Casa di Carta uscì per la prima volta nel 2017 sulla televisione spagnola e in seguito fu acquistata da Netflix, diventando la serie non in inglese più vista del servizio e la sua serie in assoluto più popolare nel 2019 in Italia, secondo i dati della piattaforma. I primi cinque episodi della quinta parte (“volume 1”) erano usciti lo scorso 3 settembre: i cinque del “volume 2” saranno disponibili dal prossimo 3 dicembre.

Come si demoliscono le torri di raffreddamento di una centrale termoelettrica

Come si demoliscono le torri di raffreddamento di una centrale termoelettrica

Quattro torri di raffreddamento della centrale termoelettrica di Eggborough (una cittadina del North Yorkshire, in Inghilterra) sono state demolite in un’implosione controllata nel pomeriggio di lunedì 11 ottobre. Le torri, alte novanta metri, erano originariamente otto: le altre quattro erano state demolite lo scorso agosto.
La centrale termoelettrica di Eggborough era alimentata a carbone: fu operativa dal 1967 al 2018, anno in cui le sue attività furono sospese perché non erano più sostenibili dal punto di vista economico.

Nuovo Flash