Il teaser trailer della quarta stagione di “Succession”

Il teaser trailer della quarta stagione di "Succession"

È stato diffuso un teaser trailer – cioè un trailer molto breve, in questo caso di 55 secondi – della quarta stagione di Succession, la serie tv di HBO che racconta la storia della famiglia proprietaria di un immaginario conglomerato mediatico americano, ispirato piuttosto esplicitamente alla News Corp dell’imprenditore australiano Rupert Murdoch. Apprezzata dalla critica, è particolarmente popolare tra i giornalisti, anche in Italia, dove è trasmessa da Sky.

 

Il video di due attivisti per il clima che tirano purè di patate su un quadro di Monet in Germania

Il video di due attivisti per il clima che tirano purè di patate su un quadro di Monet in Germania

Domenica due attivisti del gruppo ambientalista tedesco Letzte Generation (“Ultima generazione”) hanno imbrattato con del purè di patate un quadro di Monet nel Museo Barberini di Potsdam, in Germania. L’opera era una delle diverse versioni dei “Covoni” di Monet: un portavoce del museo ha detto che non sembra essere stata danneggiata, visto che i dipinti esposti sono tutti protetti da un vetro. Dopo aver gettato il purè sul quadro, gli attivisti si sono incollati una mano ciascuno alla parete e hanno spiegato che si trattava di un gesto per richiamare l’attenzione sulla crisi climatica. L’imbrattamento del quadro di Monet è l’ultima di diverse azioni di protesta per il clima legate all’arte e al cibo: pochi giorni prima, il 14 ottobre, due attiviste di un altro gruppo ambientalista erano entrate in una sala della National Gallery di Londra e avevano imbrattato con della salsa di pomodoro una delle versioni dei “Girasoli” di Van Gogh.

Nel video dell’imbrattamento al quadro di Monet pubblicato da Letzte Generation si vede una dei due attivisti spiegare a gran voce il motivo della protesta: «La gente è affamata, ha freddo, muore. E tutto ciò di cui siete preoccupati sono una salsa di pomodoro o un purè su un quadro. Sapete per cosa sono preoccupata io? Sono preoccupata perché la scienza ci dice che non potremo dare da mangiare alle nostre famiglie nel 2050».

Ultimamente alcune opere d’arte sono state prese di mira dagli attivisti che vogliono attirare l’attenzione per svariate cause, e si è parlato molto dell’eventuale utilità alla causa ambientalista di azioni di questo genere. Il 22 luglio scorso anche in Italia un gruppo di attivisti si era incollato al vetro che protegge “La Primavera” di Sandro Botticelli agli Uffizi di Firenze, mostrando poi uno striscione con le scritte «No gas, no carbone».

– Leggi anche: Imbrattare i “Girasoli” aiuta la causa ambientalista?

Nelle Filippine hanno trovato questo modo molto creativo per non copiare durante gli esami

Nelle Filippine hanno trovato questo modo molto creativo per non copiare durante gli esami

Dopo avere ricevuto la richiesta di trovare un sistema per non cedere alla tentazione di copiare dai compagni di classe durante gli esami, gli studenti del Bicol University College of Engineering, a Legazpi nelle Filippine, hanno realizzato cappelli molto creativi, che hanno raccolto grandi attenzioni sia sui social network sia sui mezzi di comunicazione tradizionali filippini.

Mary Joy Mandane-Ortiz, una delle docenti, ha detto a BBC News che aveva proposto agli studenti di trovare un modo divertente per essere leali e onesti in classe. L’idea le era venuta ripensando a qualcosa di simile che era stato sperimentato in Thailandia qualche anno fa, con foto di alcuni studenti che avevano utilizzato dei fogli come paraocchi per ridurre la loro visione laterale.

La docente ha pubblicato i risultati dell’esperimento su Facebook, ricevendo in poco tempo molte attenzioni da parte di altri account sui social network e di alcune emittenti televisive. L’iniziativa, sempre secondo Mary Joy Mandane-Ortiz, ha portato ad avere migliori risultati agli esami e a ridurre i casi di test copiati.

Nuovo Flash