Gli architetti norvegesi che disegnano i loro progetti in un parcheggio

Gli architetti norvegesi che disegnano i loro progetti in un parcheggio

Vardehaugen è uno studio di architettura di Oslo, la capitale della Norvegia. Negli ultimi giorni lo studio si è fatto conoscere per un’idea piuttosto originale: ogni volta che deve realizzare un progetto di un certo tipo – uffici e abitazioni non troppo grandi – i suoi dipendenti vanno nel parcheggio interno dell’edificio in cui lavorano e disegnano la pianta del progetto con le sue dimensioni reali. È una buona idea per farsi notare e secondo gli architetti dello studio è anche il modo migliore per far capire ai clienti il progetto su cui lo studio sta lavorando. L’idea degli architetti norvegesi ricorda per certi versi quella dal regista danese Lars Von Trier per il film Dogville, uscito nel 2003.

Che cosa sta facendo Cindy Crawford a Roma

Che cosa sta facendo Cindy Crawford a Roma

Alcuni siti che si occupano soprattutto di personaggi famosi negli ultimi giorni hanno segnalato la presenza a Roma della top model e attrice statunitense Cindy Crawford, impegnata in un nuovo progetto di cui non c’erano praticamente dettagli. Nelle ultime ore Gabriele Muccino ha pubblicato su Instagram un video in cui si vede Crawford sul set di un nuovo spot dell’acqua San Benedetto, di cui sarà protagonista. La stessa Crawford ha pubblicato una foto dal set.

Yesterday with @cindycrawford in rome, #shooting. #set #sanbenedetto #beauty @sanbenedetto_official

Un video pubblicato da Gabriele Muccino (@gmuccino) in data:

Having a Roman Holiday moment with @SanBenedetto_Official.

Una foto pubblicata da Cindy Crawford (@cindycrawford) in data:

La Red Bull sperimenterà delle nuove protezioni sulle auto da Formula 1

La Red Bull sperimenterà delle nuove protezioni sulle auto da Formula 1

Durante le prove per il Gran Premio di Russia del campionato di Formula 1, che si correrà il primo di maggio, la scuderia Red Bull sperimenterà delle nuove protezioni per i piloti che dovrebbero servire in caso di incidente a proteggere dai detriti. La FIA, la federazione dell’automobilismo che organizza il campionato di Formula 1, ha deciso di introdurre nuove protezioni a partire dal prossimo anno e oltre al design proposto da Red Bull per ora ne esiste uno alternativo progettato dalla Ferrari.

Nuovo Flash