Una scena del nuovo Star Wars è stata mostrata in anteprima dentro Fortnite

Una scena del nuovo Star Wars è stata mostrata in anteprima dentro Fortnite

In attesa dell’uscita al cinema dell’ultimo film della saga di Star Wars, dal titolo L’ascesa di Skywalker, il 14 dicembre ne è stato mostrato un video in anteprima durante un evento dal vivo del popolare videogioco Fortnite. Partecipando all’evento i giocatori hanno potuto vedere comparire all’interno del gioco il Millennium Falcon (l’astronave dei buoni di Star Wars, per capirsi), che ha sorvolato il cielo di una zona della mappa chiamata Rapide rischiose, inscenando un combattimento contro dei caccia nemici.

Al termine del combattimento, il Millennium Falcon è atterrato e dall’astronave è sceso un avatar di J.J. Abrams, il regista dell’ultimo Star Wars, che ha presentato ai giocatori/spettatori una scena in anteprima del film, proiettata su uno schermo virtuale. Al termine del video è stata data la possibilità ai giocatori di utilizzare una spada laser come arma in Fortnite. Non è la prima volta che Fortnite crea eventi in cui la realtà virtuale si mischia a eventi reali: era già successo nel febbraio del 2019, quando il dj statunitense Marshmello aveva tenuto un concerto all’interno del videogioco, a cui avevano partecipato circa 10 milioni di giocatori connessi da tutto il mondo in contemporanea.

Star Wars: L’ascesa di Skywalker uscirà negli Stati Uniti il 20 dicembre e in Italia dal 18 dicembre: qui trovate un riassunto con tutte le cose da sapere per arrivare preparati.

L’incendio nel nuovo stadio dei Texas Rangers

L'incendio nel nuovo stadio dei Texas Rangers

Nella notte italiana un incendio si è sviluppato all’interno del nuovo stadio della squadra di baseball dei Texas Rangers in costruzione ad Arlington, in Texas. Non ci sono stati feriti ma le fiamme, probabilmente causate da alcune scintille finite sopra un deposito di materiali usati dagli operai, hanno danneggiato un’ampia zona della struttura e parte della copertura mobile. L’apertura dell’impianto — costato 1,2 miliardi di dollari — è prevista a fine marzo, inizialmente in tempo per la nuova stagione di Major League, ma ora potrebbe essere posticipata a causa dell’incendio.

Francesca Schiavone ha detto di essere guarita da un tumore maligno

Francesca Schiavone ha detto di essere guarita da un tumore maligno

In un video pubblicato su Instagram e Twitter, la tennista italiana Francesca Schiavone, vincitrice del Roland Garros nel 2010, ha detto di avere avuto un tumore maligno e di essere guarita dopo le cure alle quali si è sottoposta negli ultimi sette mesi. Schiavone ha 39 anni e dopo il ritiro aveva iniziato a fare l’allenatrice. Negli ultimi tempi la sua presenza sui social network si era molto diradata, senza una spiegazione ufficiale. Nel video in cui racconta del tumore, Schiavone è sembrata serena e ha detto di essere pronta ad affrontare i nuovi progetti che ha in mente.

Nuovo Flash