Star Trek contro Donald Trump 🖖

Star Trek contro Donald Trump 🖖

I cast di diverse stagioni della serie televisiva di fantascienza Star Trek hanno firmato una lettera aperta contro Donald Trump, il candidato dei Repubblicani alle presidenziali statunitensi del prossimo novembre. Il messaggio è stato pubblicato sulla pagina Facebook “Trek Against Trump”, creata un paio di giorni fa per raccogliere le idee e le opinioni della comunità molto attiva dei fan di Star Trek. La lettera spiega che:

Star Trek ha sempre offerto una visione positiva del futuro, una visione di speranza e ottimismo, ma soprattutto una visione inclusiva, dove tutte le persone e le razze sono trattate con rispetto e dignità, dove le convinzioni dei singoli e i loro modi di vita sono rispettati nella misura in cui non costituiscano una minaccia per gli altri. Non possiamo fare finta di niente su ciò che sta succedendo durante questa elezione. Non c’è mai stato un candidato alle presidenziali così in completa contraddizione con tutti gli ideali dell’universo di Star Trek come lo è Donald Trump. La sua elezione porterebbe indietro questo paese, forse in modo disastroso.

La lettera è stata sottoscritta da moltissimi attori che hanno recitato nelle varie stagioni di Star Trek o nei film per il cinema. Tra i firmatari ci sono il regista J.J. Abrams, gli attori Chris Pine e Zachary Quinto, mentre per ora manca William Shatner, lo storico capitano Kirk. Shatner vive in California, ma è canadese. L’iniziativa non è sostenuta dal marchio ufficiale di Star Trek né da CBS e Paramount Pictures.

Loro 5 votano Hillary Clinton

Loro 5 votano Hillary Clinton

La campagna elettorale di Hillary Clinton, candidata dei Democratici alle presidenziali del prossimo novembre negli Stati Uniti, ha diffuso un nuovo video in cui sono montate cose che hanno detto su di lei Barack e Michelle Obama, Bernie Sanders, Joe Biden e Elizabeth Warren: cinque delle persone più popolari tra gli elettori Democratici statunitensi.

I capelli di Donald Trump sono su un albero in Amazzonia

I capelli di Donald Trump sono su un albero in Amazzonia

Il fotografo americano Jeff Cremer, che vive in Perù e tra le altre cose organizza escursioni fotografiche nell’Amazzonia peruviana, ha diffuso qualche giorno fa la foto di una larva di Megalopyge opercularis trovata su un albero nella giungla e che buffamente assomiglia ai capelli del candidato Repubblicano alle presidenziali di novembre Donald Trump.

trump_capelli

ap_556282986157

Il Megalopyge opercularis è un lepidottero appartenente alla famiglia Megalopygidae che nello stadio larvale è ricoperto di peli colorati. La peluria della larva di Megalopyge operculari è molto irritante per la pelle se viene toccata e Cremer ha raccontato di aver dovuto fare molta attenzione per scattare la foto perché il vento aveva cominciato a trasportare alcuni dei pelucchi irritanti dell’esemplare che aveva trovato.

Nuovo Flash