Il più forte calciatore asiatico di sempre?

Il più forte calciatore asiatico di sempre?

Una settimana dopo essersi piazzato al ventiduesimo posto nella lista finale del Pallone d’Oro, il calciatore sudcoreano Heung-min Son ha segnato uno dei più gol più belli della stagione in Premier League e sicuramente il suo più bello da quando gioca in Inghilterra. Sabato pomeriggio, con il Tottenham in vantaggio 2-0 nel primo tempo contro il Burnley, l’attaccante coreano ha preso palla al limite della sua area di rigore, si è lasciato dietro due avversari, ne ha superati altri due in velocità e ha concluso l’azione con il terzo gol della partita. Già da tempo in molti lo considerano il miglior calciatore asiatico di sempre: da sabato probabilmente anche José Mourinho, il suo nuovo allenatore, che in conferenza stampa lo ha chiamato “Sonaldo Nazario”, come l’ex attaccante brasiliano Ronaldo.

Guarda anche: Lo stupendo gol di tacco di Luis Suarez in Barcellona-Maiorca

Un tifoso del Manchester City è stato arrestato per aver dato della scimmia a un giocatore dello United

Un tifoso del Manchester City è stato arrestato per aver dato della scimmia a un giocatore dello United

Come confermato domenica dal Guardian, la polizia inglese ha arrestato per atti razzisti in pubblico un tifoso del Manchester City che sabato sera, nel derby di Manchester, aveva mimato i gesti di una scimmia rivolgendosi a Fred, calciatore brasiliano dello United. I gesti del tifoso sono stati notati facilmente dalle riprese effettuate durante la partita, dato che sedeva in una delle prime file adiacenti al campo. La sera stessa la dirigenza del City aveva scritto di essere al corrente delle registrazione e di essere al lavoro con la polizia per l’identificazione del tifoso, che oltre all’arresto verrà probabilmente allontanato a vita dall’Etihad Stadium di Manchester.

Il video dell’incidente fra un filobus e un camion dei rifiuti a Milano

Il video dell'incidente fra un filobus e un camion dei rifiuti a Milano

Sabato mattina a Milano un filobus si è scontrato con un camion dell’azienda che si occupa della gestione dei rifiuti: a causa dello scontro è morta una donna filippina di 49 anni. L’incidente è avvenuto intorno alle 8 di mattina all’incrocio fra viale Bezzi e via Marostica, a est del centro città. Atm, l’azienda del trasporto pubblico a Milano, ha fatto sapere che dalle prime ricostruzioni l’autista del filobus aveva proseguito nonostante il semaforo fosse rosso. Il Corriere della Sera scrive che i feriti totali sono stati 18, nessuno dei quali in pericolo di vita. Nel video ripreso da una telecamera nelle vicinanze si vede bene il momento dello scontro. Occhio, le immagini sono piuttosto forti: a un certo punto si distingue la donna morta nell’incidente cadere per strada.

Nuovo Flash