Lo sketch di Saturday Night Live con Scarlett Johansson, Ben Stiller e Stormy Daniels

Lo sketch di Saturday Night Live con Scarlett Johansson, Ben Stiller e Stormy Daniels

La puntata di ieri sera del Saturday Night Live, il più famoso show comico americano, si è aperta con uno sketch sui problemi legali di Michael Coen, l’avvocato personale di Trump che nelle ultime settimane è finito al centro di alcune inchieste per truffa e riciclaggio e che per conto di Trump ha pagato la pornostar Stormy Daniels per non parlare in pubblico della relazione che aveva avuto con Trump.

Nello sketch compaiono un sacco di celebrità: Coen è interpretato da Ben Stiller, Scarlett Johansson e Jimmy Fallon sono rispettivamente Ivanka Trump e Jared Kushner, e alla fine del video compare anche la vera Stormy Daniels.

Le prime foto del principe Louis, il terzo “royal baby”

Le prime foto del principe Louis, il terzo "royal baby"

Sono state diffuse le prime due foto del principe Louis, il terzogenito del principe William del Regno Unito e di sua moglie Kate Middleton. Le due immagini sono state scattate da Middleton: nella prima si vede la principessa Charlotte, la secondogenita della coppia, che tiene in braccio e bacia il fratello minore il 2 maggio, il giorno del suo terzo compleanno; nella seconda si vede solo il principe Louis il 26 aprile, tre giorni dopo la sua nascita.

La cosa più vicina a un combattimento con le spade laser

La cosa più vicina a un combattimento con le spade laser

Star Wars: Jedi Challenge è un videogioco in realtà aumentata ambientato nell’universo di Star Wars, realizzato da Disney insieme alla società cinese produttrice di computer e smartphone Lenovo e acquistabile dalla scorsa estate. In Italia costa 199 euro. Comprende una spada laser che, sfruttando un visore VR e un sistema per tracciare posizione e spostamenti del giocatore, può essere utilizzata come arma per combattere contro, per esempio, la versione VR di Kylo Ren.

La novità è che da qualche giorno si può giocare anche contro i propri amici: c’è un aggiornamento gratuito che aggiunge una modalità multiplayer a quelle già presenti, single-player. Per giocare, spiega The Verge, entrambi i giocatori devono avere l’intero kit e devono trovarsi a pochi metri uno dall’altro. Il visore proietta nella visuale di un giocatore in quale direzione colpire; all’altro giocatore viene indicato lo stesso punto per consentirgli di effettuare la parata. La battaglia è quindi “guidata” dal gioco, ma quelli di The Verge dicono che questo sistema impedisce alle persone di vincere solo perché si sono accanite sull’avversario attaccandolo a ripetizione, e assicurano che è divertente.

Nuovo Flash