Richard Gere è andato a dare una mano sulla nave di Open Arms

Richard Gere è andato a dare una mano sulla nave di Open Arms

Venerdì il famoso attore statunitense Richard Gere è salito sulla nave della ong spagnola Open Arms, che da otto giorni si trova nel Mediterraneo con a bordo 121 migranti soccorsi al largo della Libia. Gere è stato filmato e fotografato mentre consegnava rifornimenti a bordo della nave, in mezzo ai membri dell’equipaggio e ai migranti. Sabato il fondatore di Open Arms, Oscar Camps, terrà una conferenza stampa a Lampedusa insieme a Gere e al personaggio televisivo noto come Chef Rubio (Gabriele Rubini) per parlare della situazione dei migranti sulla nave.

In un video girato a bordo della nave e pubblicato dall’account Twitter di Open Arms, Gere ha raccontato di essere arrivato da Lampedusa e di avere portato del cibo per i migranti. Gere ha anche detto che durante i soccorsi di Open Arms c’erano due imbarcazioni con a bordo i migranti: una è stata intercettata dalla Guardia costiera libica e «non sappiamo cosa sia successo» ai migranti a bordo.

Yankees e White Sox giocheranno una partita sul campo del film “L’uomo dei sogni”

Yankees e White Sox giocheranno una partita sul campo del film "L'uomo dei sogni"

Le squadre di baseball dei New York Yankees e dei Chicago White Sox hanno annunciato che fra un anno esatto giocheranno una partita ufficiale di Major League al Field of Dreams di Dyersville, in Iowa: il luogo dove negli anni Ottanta fu girato il film con Kevin Costner distribuito in Italia con il titolo L’uomo dei sogni. Per promuovere l’evento la MLB ha realizzato un video con Aaron Judge, esterno degli Yankees, al posto di Ray Liotta in una delle scene più famose del film.

L’uomo dei sogni era incentrato sul baseball e sul campo da gioco costruito dal personaggio interpretato da Costner in mezzo ai campi di grano. Su quel campo, costruito su consiglio di una voce misteriosa, poi apparivano gli otto giocatori dei White Sox che nel 1919 furono squalificati a vita per aver venduto le World Series. Dopo il film, il campo da baseball costruito come set diventò un’attrazione locale. La Major League ha deciso di organizzarci una partita di campionato, prevista il 13 agosto 2020: per l’occasione verranno montante delle tribune provvisorie e dei locali per ospitare squadre, tecnici e operatori televisivi. Sarà inoltre la prima partita di Major League giocata nello stato dell’Iowa.

La copertina di “Time” sulle stragi di quest’anno negli Stati Uniti

La copertina di "Time" sulle stragi di quest'anno negli Stati Uniti

Il settimanale Time ha dedicato la copertina del suo ultimo numero, che esce oggi, alle città degli Stati Uniti dove quest’anno c’è stata una sparatoria di massa: in tutto sono 253, in 219 giorni. I loro nomi sono scritti accompagnati dalla parola “Enough”, Basta. La decisione arriva dopo le due stragi dello scorso weekend, a Dayton, in Ohio, e a El Paso, in California. La lista è stata fatta a partire dai dati del Gun Violence Archive, che definisce sparatoria di massa un aggressione in cui vengono ferite o uccise almeno quattro persone, attentatore escluso.

Nuovo Flash