I ritratti della regina Elisabetta II proiettati sul monumento di Stonehenge, per il Platinum Jubilee

I ritratti della regina Elisabetta II proiettati sul monumento di Stonehenge, per il Platinum Jubilee

Lunedì alcune delle pietrone del celebre sito archeologico di Stonehenge sono state illuminate con le immagini di vari ritratti della regina Elisabetta II del Regno Unito in occasione del Platinum Jubilee, la serie di cerimonie ed eventi per celebrare i suoi 70 anni di regno. L’installazione temporanea è stata curata dall’English Heritage, un ente che si occupa di gestire monumenti e siti storici in tutto il paese, e comprende otto foto, una per ciascun decennio del regno di Elisabetta II. In un post su Twitter, l’English Heritage dice di aver «messo insieme due icone britanniche», riferendosi appunto alla regina e al misterioso sito costruito circa 3mila anni fa nel sud-ovest dell’Inghilterra.

È uscito il trailer in italiano del film in live action di “Pinocchio”

È uscito il trailer in italiano del film in live action di "Pinocchio"

È uscito il trailer in italiano del nuovo film della Disney Pinocchio, girato con una tecnica mista che unisce il live action (cioè gli attori veri) alla grafica fatta al computer. Il film è basato sul cartone animato del 1940 della stessa Disney, a sua volta ispirato al libro del 1883 Le avventure di Pinocchio dell’autore italiano Carlo Collodi. Uscirà in esclusiva sulla piattaforma streaming Disney+ l’8 settembre.
Il film è stato diretto da Robert Zemeckis e il ruolo di Mastro Geppetto è interpretato da Tom Hanks: i due avevano già lavorato insieme in Forrest Gump e Cast Away. Del cast fanno parte, tra gli altri, anche Cynthia Erivo, Luke Evans e Joseph Gordon-Levitt.

Una persona ha imbrattato con una torta la teca che protegge la Gioconda

Una persona ha imbrattato con una torta la teca che protegge la Gioconda

Domenica pomeriggio una persona ha sporcato la teca che protegge la Gioconda di Leonardo da Vinci – il dipinto più famoso al mondo, esposto al museo del Louvre di Parigi – con quella che sembra essere una torta. Le immagini e i video che sono circolati sui social network non mostrano il momento in cui la persona imbratta il dipinto, ma soltanto il vetro che lo protegge già sporco di crema bianca, con uno dei custodi che tenta di pulirlo. Secondo le testimonianze dei visitatori che erano lì, la persona si sarebbe avvicinata al dipinto in sedia a rotelle e con una parrucca in testa. Uno dei video la mostra in piedi mentre viene allontanata e grida alla folla di «pensare alla Terra», «è per questo che l’ho fatto, pensate al pianeta».

La Gioconda ha sempre attirato attacchi di questo tipo, probabilmente per la sua fama mondiale. Nel 2009 una donna le tirò contro una tazza di tè, e anche in quell’occasione il dipinto fu protetto dalla teca di vetro. Nel 1974, mentre era in mostra a Tokyo, una donna la colorò con uno spray rosso. Nel 1956 ci furono altri due attacchi, uno con l’acido e uno con un sasso.

Nuovo Flash