Il nuovo trailer del nuovo Rambo

Il nuovo trailer del nuovo Rambo

È stato pubblicato il nuovo trailer di Rambo: Last Blood, il quinto film della saga cinematografica di Rambo, con protagonista Sylvester Stallone. In questo film, alla cui sceneggiatura ha partecipato lo stesso Stallone, l’ex soldato delle forze speciali degli Stati Uniti John Rambo si è ritirato a vita privata nel suo ranch in Arizona, ma quando la figlia di un suo caro amico viene rapita da alcuni narcotrafficanti messicani decide di andare in Messico per cercare di liberarla. Il film uscirà il 20 settembre negli Stati Uniti e il 26 settembre in Italia.

(Il trailer in lingua originale) 

(Il trailer in italiano)

 

Il trailer di “The Morning Show”, da questo autunno su Apple TV+

Il trailer di "The Morning Show", da questo autunno su Apple TV+

Apple ha diffuso il trailer di The Morning Show, una delle serie tv sui cui punta per lanciare Apple TV+, il suo nuovo servizio di contenuti in streaming. The Morning Show arriverà in autunno, ha per protagonisti Jennifer Aniston, Reese Witherspoon e Steve Carell e racconterà il dietro le quinte di uno di quei programmi televisivi americani del mattino: “The Morning Show”, per l’appunto. La sinossi della serie dice: «Che cosa succede quando le persone che pensi stiano raccontando la verità si rivelano invece disoneste? The Morning Show segue la caduta libera di un programma del mattino a seguito di uno scandalo, e il suo tentativo di sopravvivere in un’era in cui le notizie ti arrivano sul palmo della mano».

L'”ultimo messaggio di Nadia Toffa” che circola su Facebook è falso

L'"ultimo messaggio di Nadia Toffa" che circola su Facebook è falso

Alcune pagine su Facebook – soprattutto pagine legate a temi religiosi – hanno rilanciato negli ultimi giorni un presunto “ultimo messaggio di Nadia Toffa”, la giornalista e conduttrice delle Iene morta la settimana scorsa a 40 anni. Il messaggio – molto sgrammaticato, pieno di errori ortografici e banalità motivazionali – non è stato mai diffuso da Toffa né da persone a lei vicine, ma è stato comunque condiviso e commentato online da centinaia di migliaia di persone. Come ha ricostruito il sito Butac, il messaggio era stato scritto originariamente da una donna “in memoria” di Nadia Toffa.

Nuovo Flash