La vera ragione per cui Beppe Vessicchio non è al Festival di Sanremo

La vera ragione per cui Beppe Vessicchio non è al Festival di Sanremo

Beppe Vessicchio, il direttore d’orchestra famoso soprattutto per aver partecipato a moltissime edizioni del Festival di Sanremo, ha detto qualche giorno fa che che quest’anno non avrebbe partecipato al Festival – che inizierà questa sera e continuerà fino a sabato 11 febbraio, qui il programma – perché nessuno degli artisti che avrebbe lavorato con lui è stato selezionato dal conduttore e direttore Carlo Conti. Netflix ha però pubblicato un video che mostra dove si trova davvero Vessicchio: nel Sottosopra di Stranger Things (la dimensione parallela raccontata nella serie tv).

Barack Obama ha ovviamente battuto Richard Branson a kiteboard – video e foto

Barack Obama ha ovviamente battuto Richard Branson a kiteboard - video e foto

L’ex presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, ha trascorso qualche giorno alle Isole Vergini britanniche per fare una vacanza al termine del suo secondo mandato. È stato ospite del multimiliardario Richard Branson, che sul suo blog ha da poco pubblicato un post raccontando le sue giornate trascorse con Obama, con delle foto. Branson ha anche pubblicato un video che mostra una sfida di kiteboard, una variante del wind-surf che consiste nel farsi trainare da un grande aquilone mentre si plana sull’acqua utilizzando una tavola ancorata ai piedi. Ha vinto Obama.

Obama Branson
(Jack Brockway/Virgin.com via AP)

Obama Branson
(Jack Brockway/Virgin.com via AP)

Obama Branson
(Jack Brockway/Virgin.com via AP)

Le bizzarre carte da gioco di Sanremo

Le bizzarre carte da gioco di Sanremo

Nella sezione del sito della RAI dedicato al Festival di Sanremo – la cui edizione del 2017 inizia stasera – è presente anche uno strambo gioco di carte di ambientazione fantasy chiamato SanremoN (forse un ammiccamento ai Pokémon). SanremoN è esplicitamente ispirato a giochi come Magic: l’Adunanza e Yu-Gi-Oh!: le 40 carte raffigurano personaggi di ispirazione fantasy come Giuna, la gitana” o “Piba, signore dei draghi”, ciascuno con la proprie abilità all’interno del gioco. Alcuni personaggi sembrano ispirati a famosi cantanti italiani: “Dom maestro di volo” è Domenico Modugno, celebre per la canzone “Nel blu dipinto di blu”. Altri riferimenti sono meno evidenti. Oltre alle carte da gioco, sul sito della RAI si può anche scaricare il regolamento (PDF) per giocare davvero a SanremoN.

Nuovo Flash