Il trailer di “Notti magiche”, il nuovo film di Paolo Virzì

Il trailer di "Notti magiche", il nuovo film di Paolo Virzì

È online il trailer di Notti magiche, il nuovo film di Paolo Virzì. È ambientato nel 1990, nella notte in cui l’Italia perse ai rigori contro l’Argentina di Diego Maradona e fu eliminata dai Mondiali che stava ospitando, ma parla d’altro: dell’omicidio di un noto produttore cinematografico. I principali sospettati per la morte del produttore sono tre giovani sceneggiatori: il film è la storia di quello che loro raccontano in commissariato, ripercorrendo tra le altre cose un pezzo di storia del cinema italiano. Insomma: calcio, cinema, Roma, anni Novanta e pure un omicidio su cui indagare. Notti magiche sarà nei cinema dall’8 novembre.

Mara Carfagna ricorda a Matteo Salvini che le regole valgono anche per lui

Mara Carfagna ricorda a Matteo Salvini che le regole valgono anche per lui

Mercoledì c’è stato uno scambio di battute piuttosto acceso tra il ministro degli Interni Matteo Salvini e la vicepresidente della Camera Mara Carfagna, di Forza Italia, che presiedeva la seduta durante il question time. Salvini si è lamentato che fossero presenti più deputati della maggioranza che dell’opposizione e Carfagna gli ha ricordato che c’erano riunioni di Commissione in corso e aggiunto: «La prego di non fare polemiche, grazie, e risponda nel merito, grazie». Salvini allora ha risposto «Io la prego di lasciarmi parlare» e Carfagna ha concluso con «Lei è libero di parlare ma non di attaccare il parlamento, le sembrerà strano ma le regole valgono anche per lei».

Il trailer del film su Dick Cheney, interpretato da un attore molto difficile da riconoscere

Il trailer del film su Dick Cheney, interpretato da un attore molto difficile da riconoscere

È online il trailer di Vice, il film di Adam McKay, il regista di La grande scommessa, su Dick Cheney, vicepresidente degli Stati Uniti quando il presidente era George W. Bush. Il trailer è particolarmente ritmato e se avete visto La grande scommessa troverete qualche elemento in comune. Non è nemmeno, come spesso capita, una sintesi del film. È più che altro una scena – in cui Cheney dice a Bush che vuole avere molto potere, perché è abituato così, e infatti poi così sarà – seguita da un montaggio che mostra soprattutto chi interpreta chi. Faticherete a riconoscerlo, ma Cheney è interpretato da Christian Bale. Poi ci sono Amy Adams che interpreta la moglie Lynne Cheney, Steve Carell che interpreta il segretario alla Difesa Donald Rumsfeld e Sam Rockwell che interpreta George W. Bush. Il film uscirà negli Stati Uniti a fine anno e non c’è ancora una data per l’Italia.

Nuovo Flash