La copertina del New Yorker sul ritorno alla normalità negli Stati Uniti

La copertina del New Yorker sul ritorno alla normalità negli Stati Uniti

Sulla copertina del prossimo numero del New Yorker, in uscita il 24 maggio, ci sarà un disegno dell’artista turco Gürbüz Doğan Ekşioğlu chiamato “Venturing out”, “avventurarsi all’esterno”. Nel disegno di Ekşioğlu, che aveva già realizzato altre copertine per il New Yorker, si vede una famiglia di quattro persone che si tengono per mano avvicinarsi a un’enorme porta nera semi aperta oltre la quale si intravedono alcuni grattacieli di New York, sovrastati da un cielo azzurro. Ekşioğlu ha spiegato che la copertina simboleggia il lento ritorno alla normalità negli Stati Uniti, dove l’epidemia da coronavirus è sempre più sotto controllo grazie all’avanzamento della campagna vaccinale.

Alle Galápagos è crollato l’arco di roccia dedicato a Charles Darwin

Alle Galápagos è crollato l'arco di roccia dedicato a Charles Darwin

Alle isole Galápagos è crollata una famosa formazione rocciosa nota come “Arco di Darwin”. Lo ha annunciato il ministero dell’Ambiente dell’Ecuador – paese a cui appartiene l’arcipelago – spiegando che il crollo è stato dovuto all’erosione naturale. L’Arco di Darwin, o meglio i due “pilastri” che ne restano, si trova in mare, nell’oceano Pacifico, a circa un chilometro dalle coste della piccolissima e disabitata isola di Darwin. Sia l’isola che la formazione rocciosa devono il loro nome a Charles Darwin, il naturalista inglese che ideò e diffuse la teoria dell’evoluzione: arrivò alle sue conclusioni sullo sviluppo degli esseri viventi dopo un lungo viaggio intorno al mondo durante il quale, nel 1835, visitò anche le Galápagos e poté osservare la loro fauna straordinaria.

Hanno preso il loro nome dallo scienziato anche i fringuelli di Darwin, un gruppo di diverse specie di uccelli che vivono solo alle Galápagos e che discendono tutte da un antenato comune.

Le Galápagos si trovano circa 900 chilometri a ovest dell’Ecuador e fanno parte del patrimonio mondiale dell’Unesco per l’unicità della loro fauna e flora. L’arcipelago è composto da 234 isole e isolette di origine vulcanica; le quattro isole più grandi sono abitate da circa 30mila persone.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Jacek Bugajski (@dzejbi_jb)

Il gol di Alisson (sì, il portiere) che ha fatto vincere il Liverpool all’ultimo minuto

Il gol di Alisson (sì, il portiere) che ha fatto vincere il Liverpool all'ultimo minuto

Domenica sera Alisson Becker, ex portiere brasiliano della Roma, ha fatto vincere il Liverpool segnando di testa, al quinto minuto di recupero, il gol del 2-1 contro il West Bromwich nella terzultima giornata di Premier League. Per Alisson, che ha 28 anni, è stato il primo gol segnato in carriera ed è arrivato al termine di una stagione non facile, sia per lui che per il Liverpool. Lo ha dedicato alla famiglia e specialmente al padre, morto lo scorso febbraio, annegato in un lago in Brasile mentre era in vacanza.

Dopo aver vinto il campionato nella passata stagione, trent’anni dopo l’ultima volta, il Liverpool concluderà la stagione in corso senza trofei. È attualmente quinto in classifica e nelle ultime due giornate di campionato proverà a qualificarsi alla Champions League: per farlo dovrà superare il Chelsea o il Leicester.

Qui sotto gli highlights completi della partita.

Nuovo Flash