È uscita la serie di Netflix sulla Formula 1, a pochi giorni dall’inizio del Mondiale

È uscita la serie di Netflix sulla Formula 1, a pochi giorni dall'inizio del Mondiale

È uscita l’8 marzo su Netflix la serie originale Formula 1: Drive to Survive, prodotta dalla piattaforma di streaming online in collaborazione con Liberty Media, la società statunitense proprietaria della Formula 1. La serie, composta da nove episodi di circa mezzora ciascuno, racconta l’ultimo Campionato mondiale seguendo da vicino alcuni suoi protagonisti, dal promettente pilota della Red Bull Daniel Ricciardo, che punta al titolo, alla team principal della Williams, Claire Williams, alle prese con il declino della scuderia fondata dal padre. La serie è stata prodotta con riprese e autorizzazioni mai concesse prima per tale scopo grazie alla collaborazione di Liberty Media, che ha sostenuto la produzione come parte dei suoi recenti progetti di spettacolarizzazione della Formula 1. In nove puntate, ognuna delle quali porta avanti più storie parallele, la serie segue l’intera stagione, dal primo Gran Premio in Australia all’ultimo ad Abu Dhabi. L’uscita di Formula 1: Drive to Survive ha preceduto di circa una settimana l’inizio del nuovo Mondiale.

Il sito giusto se volete vedere che colore avrebbero le vostre vecchie foto in bianco e nero

Il sito giusto se volete vedere che colore avrebbero le vostre vecchie foto in bianco e nero

In un thread su Twitter che ha ricevuto molti apprezzamenti, il designer Daniel Benneworth-Gray‏ ha segnalato un sito notevole per ottenere riproduzioni a colori di vecchie foto in bianco e nero. Si chiama Colourise.sg, ed è stato sviluppato dal Data Science and Artificial Intelligence Division dell’agenzia pubblica GovTech Singapore. Attraverso un complesso modello di apprendimento automatico il cui funzionamento è spiegato nel dettaglio qui, il sito permette di caricare le proprie foto in bianco e nero e di ottenerne in pochi secondi una versione a colori. Ovviamente, non ci sono garanzie che i colori siano quelli originali: lo scopo del programma è di crearne una riproduzione con colori plausibili. Il sito si può raggiungere qui.

 

Donald Trump ha autografato alcune copie della Bibbia

Donald Trump ha autografato alcune copie della Bibbia

Venerdì il presidente degli Stati Uniti Donald Trump era in visita con la First Lady Melania Trump in Alabama, lo stato meridionale colpito da una serie di violenti tornado la scorsa settimana. Dopo un incontro in una chiesa trasformata in un centro di accoglienza per sfollati, Trump ha autografato alcune copie della Bibbia per le persone presenti: un comportamento giudicato piuttosto strano sui social network, dove infatti molte persone hanno estesamente commentato e preso in giro l’episodio.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump autografa una Bibbia a Smiths Station, in Alabama. (AP Photo/Carolyn Kaster)

Nuovo Flash