Il video di Monica Cirinnà per il tronista gay di “Uomini e Donne”

Il video di Monica Cirinnà per il tronista gay di "Uomini e Donne"

La senatrice del Partito Democratico Monica Cirinnà è intervenuta durante la trasmissione di Canale 5 Uomini e Donne per inviare un videomessaggio al primo tronista gay del programma, Claudio Sona. Monica Cirinnà è conosciuta soprattutto per essere stata la promotrice di una legge per le unioni civili tra persone omosessuali, entrata in vigore nel maggio del 2016 e che porta il suo nome. Nella puntata di ieri Claudio Sona ha scelto Mario Serpa come “possibile compagno della sua vita” – è una delle possibilità offerte dal programma – e la senatrice Cirinnà gli ha fatto gli auguri, ringraziando la conduttrice Maria De Filippi per aver portato al pubblico televisivo un tema di questo tipo: «Potrebbe essere l’amore della tua vita – ha detto Monica Cirinnà – e se così sarà non ti dimenticare di invitarmi alla tua unione civile. Spero che il vostro amore abbia quei frutti meravigliosi di felicità che in fondo questa legge ha cominciato a portare in tante coppie e in tante famiglie. Le persone omosessuali e le persone eterosessuali sono tutte uguali, sono tutte persone, hanno tutte diritto alla felicità e lo Stato deve riconoscere a tutti questi diritti di inclusione all’interno della cittadinanza attiva».

La sigla di “Duck Tales” cantata dai nuovi protagonisti

La sigla di "Duck Tales" cantata dai nuovi protagonisti

Duck Tales è stata una popolarissima serie tv a cartoni animati della Disney andata in onda tra la fine degli anni Ottanta e l’inizio dei Novanta. La serie, che in Italia si chiamava Duck Tales-Avventure di paperi, era una sorta di spinoff delle avventure classiche dei fumetti Disney ambientati a Paperopoli. I personaggi principali erano Qui, Quo e Qua e Zio Paperone, mentre Paperino non appariva quasi mai. Nonostante molti episodi fossero degli adattamenti delle classiche storie Disney disegnate da Carl Barks, in realtà quelle di Duck Tales si caratterizzavano per essere molto più avventurose, per adattarsi meglio al formato televisivo.

Dopo più di vent’anni la Disney ha deciso di produrne una nuova edizione, composta da ventuno episodi da mezz’ora e due episodi speciali da un’ora. La serie arriverà nel 2017 ma intanto si sa già chi saranno i doppiatori: oltre a David Tennant, che ha recitato in Doctor Who tra le altre cose, e che doppierà Zio Paperone, ci sono anche Danny Pudi, Ben Schwartz, Bobby Moynihan e Kate Micucci. Qui li potete vedere mentre cantano la sigla inglese di Duck Tales, ma più sotto trovate anche la vecchia sigla in italiano, che probabilmente è quella che conoscete tutti:

Nuovo Flash