Al Metropolitan Museum of Art di New York si può fare ginnastica tra le opere d’arte

Al Metropolitan Museum of Art di New York si può fare ginnastica tra le opere d'arte

A gennaio e febbraio il Metropolitan Museum of Art di New York (MET) propone una nuova e originale iniziativa per visitare le sue collezioni: una via di mezzo tra una lezione di aerobica e un tour guidato tra le sale del museo. Si chiama “The Museum Workout” ed è stata organizzata insieme alla compagnia di danza Monica Bill Barnes & Company e alla scrittrice e illustratrice Maira Kalman. Per 35 dollari (circa 33 euro) un numero limitato di partecipanti/visitatori può seguire per il MET la coreografa Monica Bill Barnes e la ballerina Anna Bass, vestite con abiti di paillettes e scarpe da ginnastica, facendo alcuni esercizi aerobici e di stretching. Contemporaneamente la voce registrata di Kalman fa da guida attraverso le sale, diffusa insieme ad alcune canzoni pop. Le “lezioni/visite guidate” durano 45 minuti e precedono l’orario di apertura del museo: iniziano alle 8.45. Tra le regole dell’iniziativa c’è che i partecipanti non possono parlare tra loro, ma alla fine della ginnastica è prevista una colazione insieme.

La prima lezione è stata oggi. Si potrà partecipare ancora domani, questo weekend, dal 26 al 29 gennaio, dal 2 al 5 febbraio, e dal 9 al 12 febbraio.

Il trailer italiano e una nuova scena in inglese di “T2: Trainspotting”

Il trailer italiano e una nuova scena in inglese di "T2: Trainspotting"

È online un nuovo trailer in italiano di T2: Trainspotting, il sequel del famoso film di Danny Boyle del 1996, tratto dall’omonimo libro di Irvine Welsh. Il nuovo film è ambientato circa 20 anni dopo i fatti raccontati in Trainspotting, uscirà in Italia il 23 febbraio e riprende la storia dei personaggi principali: Mark Renton (Ewan McGregor), Spud (Ewen Bremner), Sick Boy (Jonny Lee Miller) e Francis Begbie (Robert Carlyle). Anche T2: Trainspotting è stato diretto da Danny Boyle, ed è a sua volta liberamente ispirato a Porno, il sequel del primo romanzo di Irvine Welsh.

Il 19 gennaio il Guardian ha anche pubblicato in anteprima una nuova scena di T2: Trainspotting: ovviamente in inglese.

Il video della nuova canzone dei Gorillaz (con Benjamin Clementine)

Il video della nuova canzone dei Gorillaz (con Benjamin Clementine)

È online – con relativo video – la nuova canzone dei Gorillaz, che non ne facevano una da sei anni. Si chiama “Hallelujah Money” e c’è anche Benjamin Clementine: cantante, musicista e poeta franco-britannico (con una storia particolare e uno stile originalissimo). I Gorillaz sono invece un gruppo musicale virtuale fondato da Damon Albarn dei Blur e dal fumettista Jamie Hewlett. Condividendo la canzone il profilo Twitter dei Gorillaz ha scritto: «Tempi duri. C’è bisogno di qualcuno a cui guardare. Io. Ecco un lampo di verità in una notte scura. Ora fuori dalle palle, che le nuove cose mica si scrivono da sole». Si direbbe che parli di Donald Trump, come ha scritto The Verge.

Nuovo Flash